/ Al Direttore

Al Direttore | 30 dicembre 2018, 16:28

Sanremo: aumento della Tari nelle zone collinari, la vibrata protesta di un residente

Il lettore sostiene che "il porta a porta da loro non è mai arrivato e che devono percorrere 700/900 mt per conferire la spazzatura in cassonetti sudici, spesso stracolmi di rifiuti"

Sanremo: aumento della Tari nelle zone collinari, la vibrata protesta di un residente

“Caro comune di Sanremo,
sono uno dei tanti abitanti delle zone collinari che ha ricevuto la vostra stangata Natalizia.
Senza precedenti avvisi e a fronte di un servizio inesistente, ci siamo visti recapitare bollette Tari davvero da togliere il fiato.
Mi chiedo come sia stato possibile, anche solo pensare di azzerare le agevolazioni che si avevano per il disagio della distanza dai cassonetti senza preavviso e soprattutto in modo così repentino.
Forse per voi una maggiorazione di 300/400 € non sono nulla ma sulle famiglie hanno creato un disagio enorme, soprattutto perché, il servizio per il quale paghiamo, da noi non esiste. Il porta a porta non è arrivato e mai arriverà, dobbiamo percorrere 700/900 mt per conferire la spazzatura nella, da voi definita ‘Isola Ecologica’, in cassonetti sudici, spesso stracolmi di rifiuti e dobbiamo di tasca nostra pagare per un servizio fallimentare che è sotto gli occhi di tutti. Avete diminuito in maniera irrisoria le bollette del centro per poter mantenere le parole date a suo tempo e a noi abitanti della collina avete scaricato il compito di sanare i conti.
Per mantenere un tono educato mi limito a dire che siete davvero vergognosi e che, come sempre, l'ultimo dei vostri pensiero siamo noi cittadini. Invito comunque tutti coloro che in consiglio comunale hanno approvato questo aumento enorme della Tari a metterci la faccia e farsi trovare nell'ufficio competente in modo da poter spiegare a ciascuno di noi cittadini incazzati le motivazioni della  scelta, trovo comodo e molto scorretto, prendere certe decisioni e poi lasciare il compito delle spiegazioni a addetti comunali che non hanno nessuna responsabilità.
Grazie per l'attenzione

Un abitante della collina inc.....to”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium