/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 19 dicembre 2018, 11:28

Donazione della 'Master Sanremo' alla mensa dei poveri di via Meridiana: "Un importante gesto di solidarietà" (Foto)

La mensa è una struttura molto importante per i meno abbienti della città dei fiori ed ospita quasi ogni sera tra le 40 ed le 60 persone, che possono ricevere un pasto caldo. Il tutto preparato da volontari, che prestano la propria opera per gli altri. Un servizio utilissimo e che, negli ultimi tempi vede la maggiore presenza di italiani, piuttosto che stranieri.

Donazione della 'Master Sanremo' alla mensa dei poveri di via Meridiana: "Un importante gesto di solidarietà" (Foto)

Bel gesto dell’azienda ‘Master Sanremo’ che opera nel settore della fornitura di prodotti per alberghi, ristoranti e bar della nostra regione.

Durante la prima edizione dell’Expo, organizzato nel maggio scorso al Palafiori di Sanremo, ha raccolto circa 700 euro tra gli addetti ai lavori ed i partecipanti, corroborati successivamente da un contributo della stessa azienda da 500 euro, per la mensa dei poveri di via Meridiana a Sanremo.

La mensa è una struttura molto importante per i meno abbienti della città dei fiori ed ospita quasi ogni sera tra le 40 ed le 60 persone, che possono ricevere un pasto caldo. Il tutto preparato da volontari, che prestano la propria opera per gli altri. Un servizio utilissimo e che, negli ultimi tempi vede la maggiore presenza di italiani, piuttosto che stranieri.

Questa mattina i titolari della ‘Master’ hanno consegnato un furgone pieno di forniture ‘alberghiere’, tra cui pentole, detersivi e materiale d’uso importantissimo per il servizio che fa la ‘mensa dei poveri’. “Serviamo da sempre la mensa – ci ha detto il titolare dell’azienda, Gianfranco Mastrantuono – e ci sembrava giusto aiutarla con materiale che per loro è fondamentale per il lavoro quotidiano. Non dobbiamo mai dimenticare chi sta peggio di noi e, in occasione della seconda edizione dell’Expo, fissata già per il prossimo marzo, abbiamo già in mente qualcosa per andare incontro alla mensa dei poveri”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium