/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | 14 dicembre 2018, 17:59

Imperia: grazie all'accordo tra Comune e Genitori Attivi, inaugurato oggi pomeriggio il campetto di via Don Minzoni (Foto e Video)

Il campetto di via don Minzoni è stato restituito alla città e in particolare ai residenti della zona che da anni si battono per chiedere un intervento di riqualificazione da parte del Comune

Imperia: grazie all'accordo tra Comune e Genitori Attivi, inaugurato oggi pomeriggio il campetto di via Don Minzoni (Foto e Video)

Il campetto di via don Minzoni è stato restituito alla città e in particolare ai residenti della zona che da anni si battono per chiedere un intervento di riqualificazione da parte del Comune.

In loro soccorso è intervenuta l'associazione Genitori Attivi, che con il Comune collabora già per la gestione del campetto di via Gibelli alle Ferriere. Questa mattina la presidente dell'associazione Federica Novelli ha firmato la convenzione con il Sindaco Claudio Scajola che impegna i Genitori Attivi, aiutati dai volenterosi abitanti del quartiere, a gestire il campetto.

Nel pomeriggio l'inaugurazione, alla presenza, oltre che dell'Assessore Simone Vassallo e di Federica Novelli, di mamme, bambini, gli abitanti del quartiere, tra cui Alberto Poggi, autore di molte battaglie sul campetto.

Per me è un’ulteriore conquista, fatta dai cittadini, in particolar modo tramite l’associazione Genitori Attivi. – spiega Federica Novelli – è la riapertura di uno spazio abbandonato, non per colpa dell’amministrazione locale, però era uno spazio abbandonato, e siamo riusciti insieme all’Assessore Vassallo e al Sindaco a riavere l’utilizzo, a rimetterlo a posto. Sono state fatte diverse migliorie, fondamentale per poter riutilizzare questo campetto. Oggi si è firmato un secondo patto di collaborazione tra l’amministrazione comunale e l’associazione Genitori Attivi, proprio per la gestione di questo spazio pubblico di cui i ragazzi possono usufruire. Siamo molto contenti.

La nostra spinta principale era quella di ridare il campetto alla popolazione del quartiere. Abbiamo diversi soci che abitano in zona e poi abbiamo sostenitori che ci danno una mano. Il tutto è partito quando Alberto Poggi ci aveva segnalato questa problematica. Poi siamo andati avanti, ci ha aiutato Maurizio Sapiolo. Diverse persone, oggi ho conosciuto un altro che ci aiuterà: Gianni Callari, tutti del quartiere che hanno a cuore il campetto e che ci aiuteranno nella gestione. Noi non possiamo fisicamente gestire tutte queste zone, e quindi abbiamo bisogno della popolazione
”.

Una bella sinergia. – ha commentato Simone Vassallo – Un secondo tassello importante dopo la bella esperienza con l’associazione dei Genitori Attivi che ringrazio tutti, a partire dalla presidentessa Federica Novelli. Anche oggi si è firmato un patto di collaborazione, dove credo che il volontariato sia fondamentale per ripartire da quel discorso che avevamo fatto in campagna elettorale, di comunità. Bisogna partire dalle zone che sono state un po’ dimenticate. Questo è stato un esempio, abbiamo condiviso questo percorso, lo abbiamo messo ad hoc oggi, quindi riqualificato dal punto di vista della sicurezza, della gestione, quindi abbiamo fatto un accordo che sarà concretizzato. È un appoggio importante che l’amministrazione vuole dare ai cittadini di Imperia, dove l’associazione dei Genitori Attivi, insieme anche alle associazioni sportive si occuperà anche di farlo vivere, quindi dal punto di vista delle manifestazioni e dal punto di vista delle attività sportive, per quello che verrà svolto all’interno di questo campetto. Quando c’è l’unione tra il cittadino e l’amministrazione credo che le cose vadano sempre a buon fine. Vuole essere un altro punto importante per questa città e per questa amministrazione”.

"Noi sono anni che aspettiamo il campetto. - ha detto Alberto Poggi - Penso che con questa inaugurazione riusciremo a fare la famosa Pasqua per i bambini del quartiere. Io, che ero un promotore di quei tempi, sono contento di questa inaugurazione. Vediamo il prosieguo".

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium