/ SOLIDARIETÀ

SOLIDARIETÀ | mercoledì 12 dicembre 2018, 13:18

I risultati e le foto della cerimonia di commemorazione dei 900 anni dell'Ordre des Templiers

L'evento, organizzato dal Gran Priorato Magistrale del Principato di Monaco, si è svolto a Ventimiglia alta nella ex chiesa Templare di San Francesco

I risultati e le foto della cerimonia di commemorazione dei 900 anni dell'Ordre des Templiers

Si è conclusa con grande successo la cerimonia di commemorazione dei 900 anni dell'Ordre des Templiers, organizzata dal Gran Priorato Magistrale del Principato di Monaco, tenutasi eccezionalmente a Ventimiglia alta nella ex chiesa Templare di San Francesco.

"La cerimonia - si spiega nel comunicato - ha visto la presenza di tutte le personalità che hanno scritto la storia contemporanea del glorioso Ordine, il Prof. Ph.D Nicolas Hastier Haimovici, il Conte Jean Pierre Giudicelli de Cressac Bachelerie, il Dott. Ezio Giunchiglia, il Gran Priore Svizzero Roger Bruchez, il Gran Priore di Monaco Domizio Cipriani ed il nuovo Gran Priore d'Italia Marco Ponzalino. Un ringraziamento è stato fatto pubblicamente a S.A.S. Il Principe Albert II de Monaco ed il Dott. Enrico Ioculano Sindaco di Ventimiglia.
Nel corso della cena di gala benefica svoltasi nelle sale del ristorante villa Eva beach a Latte, oltre ad essere state raccolte delle offerte per sostenere ed aiutare la croce verde intemelia di Ventimiglia, l'associazione soupe de nuit che distribuisce pasti caldi ai poveri di Nizza e gli orfani dell'international police associations tramite la sezione di Monaco. In presenza dei gran Priori di 15 paesi membri dell'ordine, presenti o rappresentati, è stato riattivato di comune accordo il 'College Templier', una vera e propria accademia di studi, con sede a Monaco, 25 av. de la Costa- le Parc Palace; accademia di scienze sociali con corsi anche on-line aperti a tutti gli interessati.

La VISION dell'accademia è: preparare ogni individuo al miglioramento interiore, insegnando ad ogni singolo individuo la strada del miglioramento interiore si finirà per migliorare l’intera umanità. 
Non nobis Domine, non nobis, sed nomini Tuo da gloriam".

Files:
 Comunicazione pubblica della Grande Chancellerie (14.5 kB)

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore