/ Eventi

Eventi | 12 dicembre 2018, 22:58

Monaco: inaugurato e benedetto domenica scorsa il Presepe alla Chiesa di Saint Charles (Foto)

Ormai da anni, viene ideato e realizzato dal Consigliere Dante, Federico Soffici, e donato dalla Dante di Monaco alla parrocchia, con l’obiettivo di mantenere vivo lo spirito del Natale e accompagnarci nel modo migliore alle festività.

Monaco: inaugurato e benedetto domenica scorsa il Presepe alla Chiesa di Saint Charles (Foto)

L’atmosfera natalizia si è accesa domenica scorsa, nella Chiesa di Saint Charles. È stato infatti inaugurato e benedetto il Presepe che, ormai da anni, viene ideato e realizzato dal Consigliere Dante, Federico Soffici, e donato dalla Dante di Monaco alla parrocchia, con l’obiettivo di mantenere vivo lo spirito del Natale e accompagnarci nel modo migliore alle festività.

Federico Soffici si è superato quest’anno nell'organizzare e disporre, nella navata laterale della Chiesa, un Presepe incentrato sulla vita di Maria, uno dei temi evangelici più suggestivi, realizzando una proposta culturale e spirituale di grande effetto dove spiccano cura, abilità manuale e povertà dei materiali. La cerimonia si è svolta in presenza dell'Ambasciatore S.E. Cristiano Gallo, di Françoise Gamerdinger, assessore comunale con delega alla cultura e vice direttore degli Affari Culturali e di Isabelle Rosabrunetto, Direttore Generale del Dipartimento delle Relazioni Estere e della Cooperazione ed è stata un’occasione per riunire anche la comunità italiana, i Soci e gli amici della Dante Alighieri di Monaco, che hanno potuto assistere alla Santa Messa della seconda domenica di avvento celebrata in lingua italiana.

Un momento particolarmente coinvolgente, seguito come ogni anno da centinaia di persone, che si è concluso con il concerto-spettacolo «All I want is Christmas» diretto da Andrea Albertini al piano, accompagnato da l’Ensemble le Muse, un sestetto d'archi e percussioni e dalle splendide voci soliste di Angelica De Paoli e Giuseppe Torrente, che ci hanno fatto ascoltare i brani più celebri della tradizione e vivere così anche in musica la magica atmosfera del Natale. Il Presepe sarà visitabile fino al 7 gennaio.

(Le foto sono di Andrea Cabiale)

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium