/ CRONACA

CRONACA | mercoledì 12 dicembre 2018, 09:11

Ventimiglia: avevano ovuli in corpo con quasi due kg di droga, arrestati dalla Finanza due 'corrieri' nigeriani (Foto)

Gli esami medici effettuati nel reparto di radiologia hanno segnalato che i due nigeriani avevano inghiottito, rispettivamente, 100 e 79 ovuli. Terminata la fase di evacuazione, sono stati sequestrati 600 grammi circa di cocaina e 1,3 kg circa di eroina.

Ventimiglia: avevano ovuli in corpo con quasi due kg di droga, arrestati dalla Finanza due 'corrieri' nigeriani (Foto)

Le Fiamme Gialle hanno bloccato due corrieri della droga mentre tentavano di attraversare il confine a bordo di un treno francese. Il controllo effettuato presso la stazione di Ventimiglia ha consentito di sequestrare quasi due chilogrammi di stupefacente.

Nella loro opera di presidio quotidiano del confine di Stato per contrastare i traffici illeciti di ogni genere, spesso anche pericolosi per la salute umana, i finanzieri di Ventimiglia perlustrano i vagoni dei treni, provenienti dalla Francia e fermi in stazione, accompagnati dalle unità cinofile antidroga. In uno di questi controlli sono stati individuati due cittadini nigeriani che stavano entrando in Italia a bordo di un treno Intercity proveniente da Marsiglia e diretto a Milano.

In possesso di un regolare permesso di soggiorno, sedevano seduti insieme ed erano chiaramente in confidenza. Nel passargli accanto l’unità cinofila, una ‘grigione’ di nome Frizzy da poco giunta alla Compagnia di Ventimiglia, li ha segnalati al conduttore. Alcune dichiarazioni discordanti dei due giovani e l’assenza di bagagli hanno convinto i militari a farli scendere dal treno per portarli in ospedale a Sanremo.

Gli esami medici effettuati nel reparto di radiologia hanno segnalato che i due nigeriani avevano inghiottito, rispettivamente, 100 e 79 ovuli. Terminata la fase di evacuazione, sono stati sequestrati 600 grammi circa di cocaina e 1,3 kg circa di eroina. I due trentenni nigeriani sono stati arrestati e tradotti nel carcere di Imperia.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore