/ Attualità

Attualità | 11 dicembre 2018, 14:20

Taggia: via ai nuovi progetti di servizio civile, in Comune la cerimonia di passaggio delle consegne tra vecchi e nuovi volontari (Foto e Video)

Il servizio civile è un'attività sostenuta dal Comune di Taggia e dai numerosi enti partner legati ai progetti.

A Taggia, via ai nuovi progetti di servizio civile. Oggi, in municipio si è svolta la tradizionale cerimonia di consegna delle chiavi, tra vecchi e nuovi volontari. Anche per questa edizione dell'importante iniziativa, verranno sviluppati due progetti: “Basta veramente poco… per fare tanto” (progetto servizio ambiente) – seguito da Gianluca Vivaldi, Loris Semeria, Alessia Pantano, Leonardo Abbadessa; “Senza età” (progetto centri anziani) – seguito da Gaetano Palumbo, Lorenzo Fittipaldi, Elisa Elena Piras , Marco Ferrante.

Le interviste:

Il Comune ha salutato i volontari uscenti, Manuel Ferraironi, Alessio Asdente, Eleonora Oliveira, Martina De Marchi, Ambra Dalle Grave, Alessio Bassilana, Gaia Cannizzaro, giunti al termine del loro servizio prestato durante l’anno 2017/2018. I nuovi volontari presteranno il loro servizio per 12 mesi presso il Comune di Taggia. Al loro fianco ci saranno i referenti dei progetti pronti ad accompagnarli in questo nuovo percorso di crescita.

La cerimonia si è svolta alla presenza dei referenti di questa attività: Maurizio Negroni, Assessore alla Tutela Sociale; Manuel Fichera, Consigliere con delega alle Politiche Giovanili; Michele Figaia, OLP Progetto "Basta veramente poco... per fare tanto" (servizio ambiente); Annarita Longhi, OLP Progetto "Senza età" (centri anziani); Ilaria Natta, responsabile dei servizi socioeducativi del Comune. Il servizio civile sul comune di Taggia funziona grazie al fondamentale aiuto da parte degli enti partner rappresentati da: Davide Birri, Responsabile Ditta Docks Lanterna; Andrea Montalto, Funzionario ed educatore ambientale Ditta Docks Lanterna; Alessandra Cerri, Responsabile Protezione Civile del Comune di Taggia; Massimiliano Borioli, Direttore Amministrativo Casa di Riposo Ospedale di Carità.


Per i ragazzi che effettuano il servizio civile è previsto un compenso mensile di 433,80 euro, erogato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. Negli anni, Taggia ha dimostrato di credere molto nel Servizio Civile visto come una grande opportunità di crescita per i giovani. Un concetto rimarcato a più riprese dal consigliere comunale Manuel Fichera che insieme all'assessore Negroni ha ricordato anche come: “Il Servizio Civile permetta ai giovani, di fare un'esperienza formativa di crescita civica, di partecipazione sociale, operando concretamente all'interno di progetti di solidarietà, cooperazione, assistenza e ambiente. Il servizio civile nazionale che attualmente è in fase di trasformazione in servizio civile universale vedrà il Comune di Taggia attivamente impegnato anche in ruoli di coordinamento e collaborazione con altri Enti ed Associazioni del Territorio”. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium