/ Politica

In Breve

domenica 19 gennaio
sabato 18 gennaio
venerdì 17 gennaio

Politica | 10 dicembre 2018, 07:11

Ventimiglia: abbandono di rifiuti pesanti, giro di vite dell’Amministrazione contro i trasgressori “Abbiamo incrementato il numero di telecamere per contrastare questa cattiva abitudine”

Misura che è stata messa in atto a seguito di numerose segnalazioni che riguardano più punti della città: “C’è qualcuno che ha questa cattiva abitudine - continua Ioculano - tra le cose più preoccupanti vi è sicuramente l’abbandono di materassi e materiale edilizio.”

Ventimiglia: abbandono di rifiuti pesanti, giro di vite dell’Amministrazione contro i trasgressori “Abbiamo incrementato il numero di telecamere per contrastare questa cattiva abitudine”

“Abbiamo incrementato il numero di telecamere per controllare l’abbandono di rifiuti ingombranti sul nostro comune e qualche risultato lo stiamo ottenendo.” A dirlo è il Sindaco di Ventimiglia, Enrico Ioculano che con la pubblicazione di alcune foto a mezzo social, ha denunciato questa mattina l’abbandono di alcuni rifiuti pesanti sul territorio della città di confine. 

Il fatto nello specifico risale all’11 novembre scorso quando la telecamere preposta ha individuato due persone mentre abbandonavano un materasso proprio accanto ai bidoni. La cosa non è passata inosservata ed il primo cittadino ha voluto ribadire la presenza dell’Amministrazione nella salvaguardia dell’igiene ambientale: “Su questo c’è una forte attenzione - ha detto Ioculano - e abbiamo fatto un investimento importante per aumentare il numero di telecamere presenti in città a controllo dei trasgressori.” 

Misura che è stata messa in atto a seguito di numerose segnalazioni che riguardano più punti della città: “C’è qualcuno che ha questa cattiva abitudine - continua Ioculano - tra le cose più preoccupanti vi è sicuramente l’abbandono di materassi e materiale edilizio.” 

Dal comune ci tengono a ricordare che la Dock’s Lanterna ha messo a disposizione un servizio dedicato allo smaltimento dei materiali pesanti: si possono chiamare gli addetti e prenotare il ritiro dei rifiuti ingombranti gratuitamente e direttamente a casa propria, oppure si possono portare questi ultimi al centro raccolta di Bevera. 

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium