/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | giovedì 06 dicembre 2018, 16:35

Il legame tra Liguria e Premio Nobel: i fiori di Sanremo portati a Stoccolma per la cerimonia ufficiale, sarà presente anche il presidente Toti

Per onorare questo legame, i fiori che decorano la cerimonia di Stoccolma sono da sempre i fiori di Sanremo e della Liguria: il Presidente Giovanni Toti parteciperà alla premiazione del 10 dicembre per sigillare questa storica tradizione.

Il legame tra Liguria e Premio Nobel: i fiori di Sanremo portati a Stoccolma per la cerimonia ufficiale, sarà presente anche il presidente Toti

Una forte legame unisce la Liguria al Premio Nobel fin dalla sua istituzione: Alfred Nobel, lo scienziato svedese ideatore del riconoscimento, aveva scelto Sanremo come sua patria d’elezione nella magnifica villa che oggi porta il suo nome. Per onorare questo legame, i fiori che decorano la cerimonia di Stoccolma sono da sempre i fiori di Sanremo e della Liguria: il Presidente Giovanni Toti parteciperà alla premiazione del 10 dicembre per sigillare questa storica tradizione.

I FIORI DI SANREMO AL NOBEL - Saranno spettacolari anche quest’anno le decorazioni floreali della Concert Hall e della City Hall – a cura di Comune di Sanremo, Regione Liguria e Camera di commercio Riviere di Liguria.

“Sono molto orgoglioso che questo legame si rinnovi come ogni anno”, ha commentato l’assessore regionale al turismo Gianni Berrino, “I nostri fiori sono il nostro fiore all’occhiello, se mi si permette il gioco di parole: la cerimonia dei Nobel è uno degli eventi più celebri del mondo e per Sanremo è una grande occasione per confermarsi come meta turistica e far scoprire le stesse bellezze del nostro territorio che stregarono Alfred Nobel tanti anni fa”.

REGIONE LIGURIA A STOCCOLMA CON LE ECCELLENZE DEL TERRITORIO - Martedì 11 dicembre, Regione Liguria, Agenzia In Liguria e le Camere di Commercio liguri saranno protagoniste di un grande evento enogastronomico. Il primo appuntamento è rivolto al pubblico, dalle 11.30 presso Eataly Stoccolma con una dimostrazione di pesto al mortaio, mentre il pomeriggio presso il Münchenbryggeriet spazo al workshop con 34 buyer svedesi e 19 operatori liguri. Grande cena di gala, in serata, con i piatti degli chef liguri di “Liguria Gourmet”: il menu prevede focaccia genovese, gnocchi al pesto, croxetti in salsa di noci, cappon magro, sacripantina e il vino dei Colli di Luni.

Saranno presenti all’evento il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, l’assessore regionale al turismo Gianni Berrino, il commissario straordinario di Agenzia In Liguria Pier Paolo Giampellegrini e l’ambasciatore italiano a Stoccolma Mario Cospito. 

 NOBEL NIGHT A GENOVA: ARRIVANO GLI IG-NOBEL LIGURI - Dopo il grande successo dello scorso anno, lunedì 10 dicembre in contemporanea con la premiazione dei Nobel, torna la Students’ Nobel Night al Palazzo della Borsa: una serata dedicata alla divulgazione scientifica e alla promozione della ricerca, organizzata da Regione Liguria in collaborazione con Camera di Commercio e Talent Garden Genova, nata per celebrare la Liguria come terra di premi (ben quattro legati alla regione: Giulio Natta, Eugenio Montale, Renato Dulbecco e Riccardo Giacconi). Partner scientifici dell’iniziativa sono l’Istituto Italiano di Tecnologia, l’Università degli Studi di Genova, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e il Consiglio Nazionale delle Ricerche.

La serata vedrà alternarsi sei diversi relatori, moderati dai divulgatori di Scientificast, e un live dei Jazzlodge, band costituita da musicisti dell’Università di Genova e del Conservatorio Paganini. La novità di quest’anno sarà un contest ispirato al Premio Ig Nobel, con la presentazione di alcune ricerche scientifiche bizzarre tutte “made in Liguria”. Alla Nobel Night parteciperà l’assessore regionale alla formazione Ilaria Cavo, in rappresentanza della Regione Liguria.

 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore