/ AL DIRETTORE

AL DIRETTORE | giovedì 06 dicembre 2018, 08:25

Sanremo tra Storia e Leggenda: l'attenzione di Roma verso la riviera di ponente nel pensiero di Pierluigi Casalino

Sanremo tra Storia e Leggenda: l'attenzione di Roma verso la riviera di ponente nel pensiero di Pierluigi Casalino

Nell'ultimo mio intervento su Sanremonews parlavo di Sanremo come momento di distrazione in omaggio alla sua antica tradizione di luogo cortigiano. Non è un caso infatti che gia' l'attenzione dei ricchi romani fu attratta soprattutto dalla Riviera ligure di ponente.

Vennero edificate ville lungo il percorso della Via Julia Augusta, in particolare presso le stazioni stradali di Lucus Bormani (Diano Marina) e di Costa Bellenae (Taggia) e la' dove sarebbe sorta Sanremo ne venne costruita una che si chiamo' Villa Matuziana....Mater Matuta, una divinità venerata anche dagli Etruschi, era a Roma la dea della maternità Chi ne porto' il nome in Riviera? Non è noto. Pero' si può supporre che un illustre cittadino romano volesse far nascere il figlio in quel luogo della costa ligure in cui sorge oggi Sanremo. E lo facesse nascere nella villa che egli costruì nella zona, cioè Villa Matuzia, in onore della dea della maternita, ma anche in omaggio all'aurora ovvero alla luce che nasce.

Di li' quella fedeltà al sole che Sanremo conserva ancora oggi. Una fedeltà che si coniuga ancora a quella magica atmosfera che suscita questa città in quanti la amano. Un abbraccio fisico e metafisico che a Sanremo e' possibile, nonostante tutto, nonostante la durezza dei tempi presenti...

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore