/ EVENTI

EVENTI | sabato 01 dicembre 2018, 18:32

Verso 'Sanremo Giovani': martedì scorso nuovo 'contatto' Baglioni-Biancheri, come sarà la prossima 'Area Sanremo'?

Si pensa sempre più ad un 'talent', magari senza perdere quel connotato di ‘Accademia’, che sempre ha avuto ‘Area Sanremo’ e che l’Amministrazione vorrebbe ulteriormente allargare, in quell’ambizioso progetto di una vera e propria ‘Università musicale’.

Verso 'Sanremo Giovani': martedì scorso nuovo 'contatto' Baglioni-Biancheri, come sarà la prossima 'Area Sanremo'?

C’è stato anche tempo per un paio di scambi di vedute, martedì scorso a Roma per il Sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, con il direttore artistico del Festival, Claudio Baglioni.

Al termine della diretta radio, durante la quale Baglioni ha diramato i nomi dei 24 cantanti che parteciperanno a ‘Sanremo Giovani’ (tra cui i 6 di ‘Area Sanremo’), il primo cittadino ha parlato con il cantautore che, dallo scorso anno è al ‘comando’ della kermesse canora matuziana: “Poche parole – ha detto il Sindaco – ma non abbiamo parlato di nulla in particolare. Sicuramente è emerso che, da quest’anno, c’è decisamente più feeling tra ‘Sanremo Giovani’ e la nostra ‘Area Sanremo’. Ho notato che c’è più entusiasmo ed una maggiore volontà di investire sulla ‘due giorni’ che ci attende”.

Bocca cucita a doppia mandata, da parte del Sindaco sul futuro di ‘Area Sanremo’: “Mentre la manifestazione principale rimane alla fondazione Sinfonica, per il ‘tour’ sarà necessario un bando che è in preparazione e dovrà essere emanato entro marzo”. Nessun commento, da parte di Biancheri sul format della prossima ‘Area Sanremo’. Da tempo si parla di un cambio sempre più verso un ‘talent’ che, di fatto, manca alla Rai. L’ente di Stato ha si ‘The Voice’, ma quello matuziano potrebbe diventare l’unico ‘talent’ che porta i cantanti a quella che di fatto è la manifestazione più importante a livello musicale in Italia e, forse, anche in Europa.

Sarebbe un’occasione da non lasciarsi scappare, magari senza perdere quel connotato di ‘Accademia’, che sempre ha avuto ‘Area Sanremo’ e che l’Amministrazione vorrebbe ulteriormente allargare, in quell’ambizioso progetto di una vera e propria ‘Università musicale’ per una città che ha l’ambizione di essere… della musica.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore