/ Attualità

Attualità | 21 novembre 2018, 10:42

Imperia: da lunedì i bus elettrici sono a pagamento. Oneglio "Obbligati dalla delibera della Corte dei Conti"

Questo per fronteggiare i costi del servizio che si aggirano sui 120mila euro l’anno

Imperia: da lunedì i bus elettrici sono a pagamento. Oneglio "Obbligati dalla delibera della Corte dei Conti"

Brutte notizie per gli imperiesi che prendono i bus elettrici che collegano la Marina al Parasio, attivi dal 2016. Da lunedì la tratta, ampliata con un servizio che collega Oneglia e Porto Maurizio al Palasalute, non è più gratuita ma a pagamento di un biglietto da 1,50 euro.

Questo per fronteggiare i costi del servizio che si aggirano sui 120mila euro l’anno per i due bus
, uno in funzione al mattino e uno al pomeriggio che coprono la tratta. I mezzi sarebbero in realtà cinque, ma di tre di questi non sono mai entrati in funzione per mancanza di fondi.

Il motivo della decisione di introdurre il biglietto a pagamento è dovuto, secondo quanto spiega l’Assessore al Traporto Pubblico Locale Gianmarco Oneglio a Imperia News, alla deliberazione della Corte dei Conti e ai debiti fuori bilancio del Comune. “Ci spiace che il servizio non sia più gratuito – commenta Oneglio – ma vista la situazione non si poteva lasciare gratuitamente”.

Con la nuova tratta in funzione da lunedì – continua Oneglio – abbiamo già avuto un buon riscontro di passeggeri diretti verso il Palasalute. Ci tengo a precisare che, anche se non inserita per questioni di praticità, la fermata di viale Matteotti, nei pressi della caserma dei Carabinieri Somaschini è ancora attiva”. 

In allegato l'orario della nuova tratta.

Files:
 servizio bus elettrici imperia 2018 (17.2 kB)

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium