/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | lunedì 19 novembre 2018, 07:41

Il ponte sul Rio Carne al 64° posto nazionale tra le migliaia di siti votati tra i 'Luoghi del Cuore' del Fai

E' al 3° posto tra i luoghi votati in provincia d’Imperia, dopo l’oratorio di Conio e Villa Grock, e al 4° posto in Liguria (dopo l’isola Palmaria)”.

Il ponte sul Rio Carne al 64° posto nazionale tra le migliaia di siti votati tra i 'Luoghi del Cuore' del Fai

“Siamo arrivati quasi alla scadenza del censimento FAI sezione ‘Luoghi del cuore’ e sappiamo che la classifica finale verrà  pubblicata a febbraio prossimo, ma ci sentiamo in dovere di  ringraziare tutti coloro che vi hanno partecipato rendendo  possibile un grande risultato”.

Intervengono in questo modo gli ‘Amici del Rio Carne’, lo storico luogo di Pigna, piccolo centro della Val Nervia, che per diversi mesi è stato al centro di una querelle, dovuta alla paventata costruzione di una mini centrale idroelettrica. “Sono oltre un milione i voti ricevuti finora per più di 35.000 differenti ‘luoghi del cuore’, ma migliaia di persone si stanno  ancora mobilitando per raccogliere firme a favore delle realtà territoriali a loro più care, con 224 comitati che a oggi si sono registrati sul sito www.iluoghidelcuore.it. Si tratta di dati parziali, visto che di solito negli ultimi giorni del censimento vengono consegnate al FAI molte raccolte voti, spesso in grado di ribaltare la classifica finale che verrà comunicata nel mese di febbraio. Allo stato attuale il Ponte Romanico di Rio Carne, che noi sosteniamo come comitato. si trova al 64° posto tra le migliaia di siti segnalati in tutta Italia ed è francamente un ottimo risultato. Risultiamo al 3° posto tra i luoghi votati in provincia d’Imperia, dopo l’oratorio di Conio e Villa Grock, e al 4° posto in Liguria (dopo l’isola Palmaria)”.

“Questo conferma una volta di più – proseguono gli ‘amici’ che Rio Carne, con il suo ponte romanico ed i suoi laghetti è un ‘luogo del cuore’ a cui migliaia di persone tengono. Quest’anno abbiamo avuto molte richieste da parte di persone che si sono offerte di raccogliere i voti cartacei e sappiamo che molti moduli stanno ancora ‘girando’. Vi preghiamo di farceli avere entro il 25 novembre presso la tipografia Penone di Ventimiglia o mettendovi in contatto con il comitato ‘Amici di Rio Carne’ presso l’omonima pagina facebook”.

Gli amici del Rio Carne ringraziano il FAI che, con questo genere d’iniziative, fa conoscere e permette di valorizzare luoghi che rischiano di essere dimenticati o abbandonati. La grande affluenza di voti che ha coinvolto centinaia di migliaia di persone nell’iniziativa dimostra che anche un Paese pieno di problemi come il nostro rivela ancora sensibilità ed attenzione per la storia, la cultura ed il paesaggio. Sarà possibile votare anche on line fino al 30 novembre, troverete il link che riguarda il ponte romanico sulla pagina ‘Amici di Rio Carne’ di Facebook.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore