/ Attualità

Attualità | 18 novembre 2018, 07:00

Un soggiorno in un B&B pagando con un servizio fotografico, anche nell'imperiese si aderisce alla settimana del baratto

Chi ha detto che per pagare il conto di un hotel servono contanti, bancomat o carte di credito? Almeno per una settimana all’anno si può prenotare un soggiorno in Bed and Breakfast di qualsiasi località d’Italia, offrendo in cambio al proprietario un baratto

Un soggiorno in un B&B pagando con un servizio fotografico, anche nell'imperiese si aderisce alla settimana del baratto

Chi ha detto che per pagare il conto di un hotel servono contanti, bancomat o carte di credito? Almeno per una settimana all’anno si può prenotare un soggiorno in Bed and Breakfast di qualsiasi località d’Italia, offrendo in cambio al proprietario un baratto.

La settimana, detta proprio “Settimana del Baratto”, giunta alla sua decima edizione, parte proprio domani e non mancano nell’imperiese le aziende che hanno deciso di aderire.

Un modo per incrementare il turismo in un periodo di bassa stagione e allo stesso tempo per soddisfare la sete di viaggiare da parte di chi non ne ha la possibilità economica, ma con le sue capacità può essere molto utile ai gestori dei B&B.

Sul sito settimanadelbaratto.it sono indicati tutti i bed and breakfast che aderiscono all’iniziativa. In che modo si può dunque ripagare l’ospitalità? Nei più diversi, tra cui la raccolta delle olive, o offrendo un servizio fotografico, come richiesto da Lisa Arimondo, titolare del B&B ‘Da Ciletta’ di San Bartolomeo al Mare che offre appartamenti rustici per vacanze nella frazione di Poiolo.

Non dà vincoli invece Emanuelito Ramone, titolare di ‘Arcadia Marina’ che si trova a Imperia. ”Ospitiamo le persone che hanno da offrire qualcosa, dalla a alla z. non vincoliamo, ci adeguiamo. Anche noi riceviamo offerte soprattutto per servizi fotografici o relative al mondo dell’internet”.

Ramone aderisce all’iniziativa da diversi anni. “Imperia non è una meta richiesta a novembre, per cui le prenotazioni si contano sulle dita di una mano, ma è un modo per prendere contatto con i clienti che chiedono di venire anche in periodi successivi”.

Nell’imperiese aderisce alla settimana del baratto anche il B&B ‘Notti Mediterranee’ di Cervo. 

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium