/ POLITICA

In Breve

lunedì 10 dicembre
domenica 09 dicembre

POLITICA | mercoledì 14 novembre 2018, 18:20

Imperia: il Comune contatta i proprietari degli immobili fatiscenti "Comunicateci eventuali progetti di ristrutturazione"

Tra gli immobili nel mirino l’ex cinema Odeon di via XXV Aprile e lo stabile in via Nazionale della società "Giro dei Galli"

Imperia: il Comune contatta i proprietari degli immobili fatiscenti "Comunicateci eventuali progetti di ristrutturazione"

Lo aveva annunciato in campagna elettorale e adesso il Sindaco di Imperia Claudio Scajola è pronto a scrivere ai proprietari degli immobili fatiscenti che si trovano sul territorio cittadino, per chiedere se vi siano o meno progetti legati a una futura ristrutturazione di queste aree.

Il primo passo è stato fatto con una telefonata alla società “Giro dei Galli” proprietaria dello stabile tra via Nazionale e viale Europa a cui già negli anni scorsi il Comune, guidato allora da Carlo Capacci, aveva intimato la ristrutturazione mai avvenuta. Le parti si erano anzi scontrate in tribunale con esito favorevole alla società.

Tra gli immobili nel mirino anche l’ex cinema Odeon di via XXV Aprile, che già l’amministrazione Sappa aveva provato a bonificare tramite un’ordinanza ai proprietari, anche questa finora vana.

Eppure le norme che obbligano chi è in possesso di uno stabile a mantenerne il decoro esistono, e sono sancite dall’articolo 103 del Regolamento Edilizio Comunale, approvato dal Consiglio esattamente, o quasi, un anno fa: il 13 novembre 2017.

L’articolo 103 regola gli obblighi riguardanti il mantenimento del decoro, dell’igiene e della sicurezza degli edifici e pubblica.

Il primo comma recita: “I proprietari hanno l’obbligo di mantenere gli edifici in condizioni di decoro, di idoneità igienica, di sicurezza socio-ambientale e dunque di agibilità, assicurando tutti i necessari interventi a ciò necessari, in applicazione delle disposizioni del presente articolo”.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore