/ Attualità

Attualità | 14 novembre 2018, 11:30

Ventimiglia: le classi dell’Istituto Comprensivo 2 Cavour impegnate nella giornata mondiale del diabete

Quest’anno il plesso di Nervia ha visionato filmati multimediali sulla patologia, ha ascoltato testimonianze e prodotto dei disegni. Inoltre si sono ribaditi i valori fondamentali dell’altruismo, dell’aiuto reciproco e dell’uguaglianza sempre e comunque.

Ventimiglia: le classi dell’Istituto Comprensivo 2 Cavour impegnate nella giornata mondiale del diabete

Anche quest’anno scolastico l’Istituto Comprensivo 2 Cavour di Ventimiglia, diretto dalla Dott. Ssa Antonella Costanza, nell’ambito del Progetto Salute si è dedicato ad attività di sensibilizzazione al Diabete Mellito 1, in previsione della giornata mondiale del diabete che ricorre oggi 14 novembre.


Nel corso degli anni gli insegnanti e tutto il personale scolastico hanno seguito corsi di formazione tenuti dal Dott. Nicola Minuto, Diabetologo del Day Hospital del Gaslini di Genova e dalla sua equipe, sia per approfondire la patologia, visti i casi sempre più frequenti, sia per conoscere i sintomi utili ad una precoce e tempestiva diagnosi. Grazie a questi corsi gli insegnanti hanno appreso il ruolo fondamentale che ha la scuola in quanto i bambini trascorrono gran parte della giornata in questo ambiente e qui si possono manifestare i primi sintomi quali la molta sete e la continua richiesta di “far pipì”.

Si è cercato di far capire agli alunni che vivere col diabete mellito 1 non significa essere malati o diversi, ma è solo una condizione di Vita fatta di calcoli, misurazioni, sana alimentazione e attività fisica; a tutto ciò si aggiunge un farmaco fondamentale senza il quale non si può vivere: l’insulina. Avere il diabete mellito 1 non preclude nulla, anzi si può e si deve vivere la quotidianità senza alcun limite.

Quest’anno il plesso di Nervia ha visionato filmati multimediali sulla patologia, ha ascoltato testimonianze e prodotto dei disegni. Inoltre si sono ribaditi i valori fondamentali dell’altruismo, dell’aiuto reciproco e dell’uguaglianza sempre e comunque. Le classi 5A e 5B, sono state protagoniste di un filmato e di una foto dove si è voluto rappresentare il simbolo di questa patologia. L’ esperienza si è conclusa con il lancio di palloncini azzurri che vogliono rappresentare il senso libertà e spensieratezza che ogni bambino dovrebbe avere.

È stato un momento significativo, importante e di grande partecipazione degli alunni e degli insegnanti. Il plesso di Nervia concluderà le sue attività con il coro di Natale, che si terrà il 21 dicembre presso il Teatro comunale di Ventimiglia e quest’anno sarà proprio a scopo benefico per il Diabete Giovanile.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium