/ POLITICA

POLITICA | martedì 13 novembre 2018, 09:21

Doppia interrogazione di 'Sanremo Attiva' questa sera in Consiglio sulla Fondazione della Sinfonica

“Abbiamo ribadito più volte in Consiglio Comunale e attraverso i mezzi di informazione quanto sia fondamentale che l’ente Comune di Sanremo effettui un controllo stringente sulla Fondazione. Ugualmente abbiamo sempre sottolineato come fra gli elementi più importanti per garantire una accurata gestione della Fondazione vi siano la chiarezza e la trasparenza”.

Doppia interrogazione di 'Sanremo Attiva' questa sera in Consiglio sulla Fondazione della Sinfonica

“Il movimento civico ‘Sanremo Attiva’ nel corso dei 4 anni e mezzo di attività consiliare ha attuato tutte le iniziative possibili per tutelare un patrimonio dei cittadini quale è l’Orchestra Sinfonica di Sanremo”.

Interviene in questo modo il Consigliere comunale, Robert Von Hackwitz, che prosegue: “Abbiamo ribadito più volte in Consiglio Comunale e attraverso i mezzi di informazione quanto sia fondamentale che l’ente Comune di Sanremo effettui un controllo stringente sulla Fondazione. Ugualmente abbiamo sempre sottolineato come fra gli elementi più importanti per garantire una accurata gestione della Fondazione vi siano la chiarezza e la trasparenza”.

Per questi motivi ‘Sanremo Attiva’ ha presentato due interrogazioni che saranno discusse nel Consiglio Comunale che si svolgerà questa sera a Sanremo. La prima è relativa all’incarico di consulenza esterna affidato all’Avv. Baldassarre con la quale chiede di conoscere nel dettaglio:
- quali siano esattamente accordo, oggetto, causa e forma del contratto fra la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo e l’Avv. Baldassarre;
- sulla base di quali criteri sia stato determinato il corrispettivo economico;
- quale procedura sia stata attuata per la selezione del/la professionista al/la quale affidare l’incarico.

Nel caso di affidamento diretto ‘Sanremo Attiva’ chiede:
- quali siano stati i criteri utilizzati per la scelta e la valutazione del professionista
- quanti altri professionisti del settore siano stati valutati
- per quale motivo, alla data odierna, non risultano ancora disponibili sul sito internet: curriculum vitae e l’altra documentazione prevista dalla Legge.

La seconda interrogazione è relativa allo ‘stato di salute’ attuale della Fondazione. Nel dicembre 2017 il Consiglio Comunale ha infatti approvato il Piano Operativo presentato dalla Fondazione e l’aumento a 1.100.000 Euro l’anno del contributo erogato dal Comune. Clausola qualificante dell’operazione era che la Fondazione presentasse al Comune  un rendiconto trimestrale sul proprio stato economico e finanziario. “Chiediamo – termina ‘Sanremo Attiva’ - che vengano illustrati in Consiglio i rendiconti relativi al primo ed al secondo trimestre 2018”.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore