/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | 07 novembre 2018, 15:29

Imperia: in scadenza l'incarico di Alessandro Croce, il Comune cerca un dirigente a Ambiente e Lavori Pubblici

Il contratto del dirigente voluto da Capacci è in scadenza, e per questo il Comune ha indetto un bando per individuare un nuovo dirigente a tempo pieno e determinato ai due settori, a cui comunque può partecipare lo stesso Croce

Imperia: in scadenza l'incarico di Alessandro Croce, il Comune cerca un dirigente a Ambiente e Lavori Pubblici

Era il febbraio 2014 quando Alessandro Croce entrava per la prima volta in Comune da dirigente all’Urbanistica, Lavori Pubblici e Ambiente, selezionato tra gli oltre settanta curricula inviati da professionisti dall’amministrazione guidata allora dall’ex Sindaco Carlo Capacci.

Nel frattempo il contratto di Croce, che di recente ha perso l’Urbanistica in favore dell’ex dirigente Ilvo Calzia tornato al suo ruolo, è in scadenza, e per questo il Comune ha indetto un bando per individuare un nuovo dirigente a tempo pieno e determinato ai due settori, a cui comunque può partecipare lo stesso Croce.

L’incarico  dirigenziale  viene  conferito  per  la  durata  del  mandato  elettivo  del  Sindaco  ovvero  sino  all'eventuale cessazione   anticipata,   per   qualsiasi   causa,   di   detto   mandato; - si legge nella determina -  l'incarico   può   essere,   comunque,   risolto anticipatamente  ed  in  qualsiasi  momento,  a  giudizio  insindacabile  del  Sindaco,  con  una  semplice  comunicazione  e senza  preavviso;

-  il  trattamento  economico  spettante  è  quello  previsto  dai  vigenti  Contratti  Collettivi  Nazionali  di  Lavoro  per  il personale  dirigente  degli  Enti  Locali.  In  base  all'ultimo  C.C.N.L.  Regioni  ed  Autonomie  Locali  per  l'Area  della dirigenza  3.08.2010  lo  stipendio  tabellare  annuo  lordo  comprensivo  della  13^  mensilità  è  di  €  43.625,00,  cui  si aggiungono  l'indennità  di  vacanza  contrattuale,  la  retribuzione  di  posizione  nel  valore  di  €  45.103,11,  nonché l'indennità  di  risultato,  e  le  quote  del  trattamento di  famiglia,  se  dovute".


Il contratto a tempo determinato sarà  stipulato  per  una  durata  non  superiore  al  mandato  elettivo  del  Sindaco;

-  alla  stipulazione  del  contratto  a  tempo  determinato  provvederà  il  Sindaco,  previa  deliberazione  della  Giunta comunale,  debitamente  motivata  avuto  riguardo  alla  particolare  e  comprovata  qualificazione  professionale  del soggetto  incaricando
".

Le domande con relativi curricula dovranno essere presentate entro il 15 novembre prossimo.


Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium