/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | martedì 23 ottobre 2018, 21:02

Sanremo: il Partito Democratico respinge le accuse lanciate dal Gruppo dei 100, " Parlano di cose che non conoscono"

"E a proposito di sondaggi, dev'essere fondata la voce che si rincorre in città di una candidatura di Tommasini in forte difficoltà, se pur di avere un briciolo di visibilità si lancia pure nella difesa del salto della quaglia della consigliera Basso, che eletta coi voti del PD ha deciso di passare con Fratelli d'Italia" replica il PD.

Flavio Di Malta

Flavio Di Malta

"Come sempre, il gruppo dei 100 non perde occasione per dire la sua su cose che non conosce. E a proposito di sondaggi, dev'essere fondata la voce che si rincorre in città di una candidatura di Tommasini in forte difficoltà, se pur di avere un briciolo di visibilità si lancia pure nella difesa del salto della quaglia della consigliera Basso, che eletta coi voti del PD ha deciso di passare con Fratelli d'Italia".

La segreteria sanremese del Partito Democratico, replica aspramente alle accuse mosse dal Gruppo dei 100 (LEGGI LA NOTIZIA QUI). Al centro del botta e risposta la vicenda del passaggio a Fratelli d'Italia della consigliera comunale Antonella Basso, eletta proprio tra le fila del PD. 

"Per quanto riguarda il ruolo da capogruppo PD sanremese di Mario Robaldo, non c'è nessuna presa di distanza, anzi, al contrario, c’è l’orgoglio di essere stato parte attiva del percorso amministrativo di questi anni, che ha ottenuto risultati importanti per la città, molti attesi da decenni, raggiunti pur tra mille difficoltà economiche del tempo, rimediando all'immobilismo e allo sperpero di denaro dei tempi d'oro, quando ad amministrare Sanremo per decenni c'erano i partiti e i personaggi vicini a Tommasini".

"Solo per fare alcuni esempi, il PD ricorda che è questa amministrazione, ed in particolare proprio Robaldo,  ad aver lavorato per la realizzazione dell’area di pump track, tanto frequentata dai ragazzi e che ha significato anche rimediare allo stato di abbandono di una parte di costa a Pian di Poma" sottolinea il Pd che poi aggiunge: "E' anche grazie a Robaldo se Sanremo è tappa di gare di Urban Hill e downhill, con tutto l’indotto che ne consegue in termini di afflusso turistico. Ancora, è Robaldo, con delega del Sindaco, ad aver lavorato per reperire i fondi per l’opera dell’acquedotto per la frazione di San Romolo e a monitorare i lavori perché procedessero senza intoppi".

"Di esempi ce ne sarebbero ancora tanti, ma non si vuole in questa sede sbandierare i propri meriti e risultati, ma solo dimostrare che far parte di questa amministrazione è stata occasione per realizzare progetti utili per la città, con particolare attenzione alle periferie, alle scuole, ai servizi essenziali, ai giovani e al turismo. - conclude il Pd - Quanto ai nuovi ruoli assegnati ad Antonella Basso, il PD ricorda che la decisione di non inserirla in commissioni che si occupano di sanità era stata suggerita da ovvie ragioni di inopportunità, ragioni che evidentemente Fratelli d’Italia non vede e di cui non si fa scrupolo".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore