/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | mercoledì 17 ottobre 2018, 12:21

'Sanremo Giovani' e Festival 2019: Baglioni ha tutto in testa ed importante sarà il 'Mini Festival' di dicembre

C'è il nodo 'Area Sanremo': quest'anno i due prescelti non andranno all'Ariston ma alla kermesse di dicembre e si giocheranno un posto al sole in 6, insieme ad altri 18 scelti dal Direttore artistico.

'Sanremo Giovani' e Festival 2019: Baglioni ha tutto in testa ed importante sarà il 'Mini Festival' di dicembre

Il Direttore artistico del Festival di Sanremo, Claudio Baglioni, ha confermato che la kermesse canora matuziana del prossimo anno, girerà attorno a ‘Sanremo Giovani’, il ‘secondo Festival’ che la Rai proporrà a dicembre e sul quale, sia il cantautore che l’Amministrazione matuziana, puntano molto.

Sanremo Giovani andrà in onda su Rai Uno, dal 17 al 21 dicembre,  e prevede la sfida tra 24 cantanti e gruppi, che si giocheranno due posti per gareggiare nell’unica categoria prevista a febbraio, ovvero insieme ai cosiddetti ‘Big’. Baglioni ha confermato che non sarà un ‘talent’ ma un vero e proprio nuovo format televisivo con la presentazione di un brano inedito da parte dei partecipanti.

Ma c’è un problema, ovvero quella che fino all’anno scorso era la garanzia per due partecipanti ad ‘Area Sanremo’ di andare direttamente sul palco dell’Ariston, tra gli 8 ‘Giovani’ che venivano scelti dalla Rai. Ora questo potrebbe non accadere. Infatti i vincitori del concorso-accademia del Comune matuziano saranno 6, ma andranno a ‘Sanremo Giovani’ e finiranno nel calderone di Baglioni, ovvero i 24 partecipanti, due dei quali andranno al Festival.

Come procederanno i ‘giovani’ verso il Festival? Dopo le selezioni che si sono svolte in questi mesi i partecipanti ad Area Sanremo inizieranno a ‘studiare’ ed a sfidarsi nei prossimi giorni. Quindi, i 6 vincitori si giocheranno il palco dell’Ariston in tre appuntamenti ‘pre serali’ e nelle due ‘prime serate’ di Sanremo Giovani. 12 cantanti per ogni sera con un vincitore per ognuna, che andrà al Festival.

Chi parteciperà a ‘Sanremo Giovani’ dovrà presentare un inedito per giocarsi la partecipazione al Festival di febbraio, dove sarà necessaria un’altra canzone nuova. Intanto cresce ovviamente l’attesa per conoscere chi condurrà il ‘Piccolo Festival’ di dicembre: la coppia più gettonata è quella che mischia esperienza e freschezza e potrebbe essere formata da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi.

L’autunno è, come sempre, foriero anche di nomi che potrebbero essere presenti al Festival. Molti sono già stati fatti ed altri ne arrivano a ruota. Stiamo parlando di: Loredana Berté, Giusy Ferreri, Gigi D’Alessio, Riki, Nicolò Fabi insieme a Daniele Silvestri e Max Gazzè, i Modà, Alessandra Amoroso, Elodie e Michele Bravi, Irene Grandi, Ivana Spagna, Massimo Ranieri, Paola Turci, Gianluca Grignani, Nek, Francesco Renga, Enrico Nigiotti, Arisa, Luca Carboni, Francesco Renga ed altri, senza dimenticare Ghali, Sfera Ebbasta e Capo Plaza.

Carlo Alessi

"L'Europa che c'è. L'Europa che verrà."

Il dibattito in diretta sul nostro quotidiano. SCOPRI DI PIU'

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore