Leggi tutte le notizie di SALUTE E BENESSERE ›

EVENTI | venerdì 12 ottobre 2018, 12:38

Tre nuove app collegate a “Sanremo Plus”, la città è sempre più tech. Sarlo: “Non ci fermiamo qui, abbiamo in mente molto altro” (Video)

Funzioni interattive per visitare la città, un lettore QR, la card e uno spazio per la Banca del Tempo. Intanto “Sanremo Plus” incassa migliaia di click da tutto il mondo

Le immagini della conferenza stampa

Le immagini della conferenza stampa

Dopo il lancio del sito “Sanremo Plus” che ha sostituito l’obsoleto “Sanremomanifestazioni”, la città prosegue sulla strada dell’innovazione tecnologica.

Come da noi annunciato nei giorni scorsi, il Comune di Sanremo ha presentato oggi tre nuove app collegate al portale turistico che cambia l’approccio web della città e dell’amministrazione. Arrivano nuove funzioni interattive per visitare la città, un QR per i negozi e uno spazio dedicato alla Banca del Tempo.

Così come “Sanremo Plus”, anche le tre nuove app fanno parte del progetto sviluppato da Lineville Grup che se ne occuperà per i prossimi 5 anni fornendo aggiornamenti e assistenza.

Le tre nuove app sono state presentato oggi in Comune a Sanremo alla presenza degli assessori Costanza Pireri (Servizi Sociali) e Marco Sarlo (Turismo) oltre al rappresentante di Lineville Group Yuri Frau.

Una app sarà dedicata alla Banca del Tempo, su spunto dell’assessore Pireri e di tutto il mondo del sociale che gravita attorno al progetto del “Banca” su scala provinciale, con lo scopo di renderlo più snello.

C’è poi la card che, grazie alla seconda app presentata oggi, avrà un proprio QR leggibile nei vari negozi che avranno aderito al progetto e che potranno riconoscere il codice con l’apposito lettore compreso nella app. La card potrà anche fornire il servizio mappa per orientarsi e trovare i luoghi di interesse. Spazio anche agli eventi per un calendario sempre aggiornato e collegato al database del sito “Sanremo Plus”.

Non mancherà il lato social. All’interno di “Sanremo Plus” ci sarà anche la community per uno scambio di informazioni in chat o pubblicamente, la condivisione di foto, video o sondaggi e la creazione di gruppi per una migliore fidelizzazione.

“Sanremo Plus” si sta anche affacciando sul mondo di YouTube con un tutorial per spiegare il funzionamento del portale.

Le tre applicazioni sono gratuite. “È un altro step di “Sanremo Plus” che continua a crescere – ha dichiarato Yuri Frau, referente di Lineville Group – abbiamo fatto in modo che anche le app potessero evolvere come sta facendo “Sanremo Plus”. Abbiamo pensato a una struttura web che possa continuare ad evolversi”.

Abbiamo in mente uno sviluppo molto interessante sul territorio per arrivare a tutte le utenze che frequentano Sanremo – ha spiegato l’assessore Sarlo – con il lancio di queste tre app si va anche a completare la parte sociale siccome il progetto è nato dall’idea del vice sindaco Pireri per sviluppare l’informazione legata al mondo del sociale. Molto importante anche l’aspetto della comunicazione. In questi giorni, per esempio, abbiamo diffuso il nostro primo messaggio per informare gli iscritti sull’allerta meteo “rosso”. Per il momento non abbiamo insistito molto con la promozione perché volevamo presentare un progetto completo. L’obiettivo è che tutti i cittadini abbiano la possibilità di collegarsi e ora hanno quattro modi con “Sanremo Plus” e le tre nuove app”.

Grande soddisfazione per l’assessore e vice sindaco Pireri: “Fa piacere che Sarlo, da quando è entrato in Giunta, ha condiviso l’idea di rendere più avanzato l’aspetto tecnologico e ha fatto suo questo importante progetto”.

Sono già migliaia gli utenti che, da tutto il mondo, hanno interagito con “Sanremo Plus”: 14.752 dall’Italia, 6.902 dalla Norvegia, 5.878 dalla Francia, 5.219 dalla Russia, 5.903 dagli Stati Uniti e 3.813 dalla Germania.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

martedì 18 dicembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore