Leggi tutte le notizie di SALUTE E BENESSERE ›

EVENTI | venerdì 12 ottobre 2018, 15:00

Imperia: ‘Aspettando il Centenario’, oltre un mese di eventi per celebrare l'anniversario del capoluogo. Il 21 la lectio magistralis di Paolo Mieli

Un calendario realizzato in sinergia con le Associazioni cittadine operanti in campo culturale, turistico e sportivo, con proposte mirate a dar vita ad un calendario variegato di appuntamenti.

Imperia: ‘Aspettando il Centenario’, oltre un mese di eventi per celebrare l'anniversario del capoluogo. Il 21 la lectio magistralis di Paolo Mieli

S'intitola “Aspettando il Centenario”. È l'iniziativa ideata dall'Amministrazione guidata dal sindaco Claudio Scajola per celebrare l'anniversario della nascita di Imperia. Un ricco programma di eventi che andrà dal 21 ottobre (data del Regio Decreto di unificazione) al 26 novembre (ricorrenza del Santo Patrono). 

Un calendario realizzato in sinergia con le Associazioni cittadine operanti in campo culturale, turistico e sportivo, con proposte mirate a dar vita ad un calendario variegato di appuntamenti. Il programma delle celebrazioni sarà introdotto da una Lectio Magistralis di Paolo Mieli, uno dei nomi più autorevoli del giornalismo italiano, il giorno 21 Ottobre alle ore 10.30 presso la Sala del Consiglio Comunale. 

Ci sono città che festeggiano il millennio, noi siamo più modesti e ci avviamo a festeggiare i cento anni. - ha detto il Sindaco Claudio Scajola - Imperia è una città nuova, interessante, che ha una storia antica, che ha una storia curiosa Il primo esempio di fusione dei comuni è stato Imperia. Abbiamo bisogno di unire sempre di più questa città e nel contempo di farne conoscere la sua storia e le sue bellezze, non solo naturali, ma anche storiche e culturali che abbiamo, e in questo modo con la collaborazione meravigliosa del volontariato della città, è venuto fuori con l’impegno dei nostri assessori in particolare di Vassallo e Roggero, di mettere un programma intenso in due mesi in genere molto poco frequentati a Imperia, che sono ottobre e novembre, e quindi di riuscire ad attirare turisti. Mi pare una cosa buona che serve a unire la città e a farla conoscere fuori”.

Tra le iniziative la lectio magistralis di Paolo Mieli.

Ci voleva che l’inizio di questo calendario nutrito, che manderemo in giro per il nord Italia e altri paesi europei, iniziasse con una lectio magistralis che abbiamo affidato a Paolo Mieli, lo storico vivente più importante e più capace a mio parere”.

Partiamo con un altissimo target, una personalità molto importante del panorama italiano che darà una panoramica - ha detto l'assessore Marcella Roggero - su quella che è la storia di Imperia e darà avvio all’inizio di un fittissimo calendario che parte il 21 ottobre e termina il 26 novembre con i festeggiamenti per San Leonardo. Ci saranno moltissime attività, da quelle più strettamente culturali ai convegni, le mostre fotografiche, una serie di concerti e poi la parte sportiva. Diciamo che abbiamo cercato di coprire tutti i potenziali interessi di qualsiasi cittadino visitatore da 0 a 100 anni”.

Sicuramente un appuntamento importante, - ha detto l'assessore Simone Vassallo - una grande soddisfazione perché siamo riusciti a portare in questo contenitore lo sport, che è aperto alla cittadinanza, quindi una collaborazione del Comune con le associazioni sportive per creare due appuntamenti aperti alla città e uno che vede la partecipazione di due nazionali di Italia e Francia all’interno della piscina Felice Cascione il 13 novembre. Il 28 ottobre una passeggiata in bicicletta aperta a tutti con partenza da calata Anselmi lungo marinai d’Italia, tutto il giro del parco urbano, con l’arrivo proprio al parco. Non vuole essere una Imperia in bicicletta, ma un primo passo per aprire alla città una passeggiata insieme sperando anche di goderci il clima. Tornando al 13 novembre, avremo l’importante appuntamento di Italia-Francia di Europa Cup che è riportata a Imperia, quindi ci sarà un rilancio della piscina Cascione che grandi risultati ha avuto negli anni passati, e il 18 novembre una sfida goliardica, quindi una competizione organizzata con l’U.S. Maurina che vede la gara sui 100 metri piani su un tappeto che verrà posizionato in calata Anselmi. Sarà aperta ai partecipanti tra i 3 e i 100 anni di tutti quelli che vorranno partecipare e misurarsi, a cui alla fine verrà consegnato un attestato di partecipazione. Credo che le associazioni sportive che sono state coinvolte, chiamate dal Comune per partecipare vadano sicuramente ringraziate, a partire dalla U.S. Caramagna alla Federazione Ciclismo Imperiese, Il Pedale Imperiese, l’U.S. Maurina e la Rari Nantes Imperia. Credo che sia un bel simbolo e un bel punto di partenza”.

LA CITTÀ SI FA IN MOSTRA - Rassegna fotografica su Imperia nei primi decenni del '900, articolata in cinque sezioni tematiche allestite in diversi punti della città. Il cuore della mostra è il Palazzo Comunale, dove saranno raccolte le immagini più significative riferite all'unificazione, alla costruzione del Palazzo e al secondo conflitto mondiale. Le altre mostre saranno allestite presso la Sala Mostre della Biblioteca Civica, al Museo Navale, nella sede dell'ex Salso e a Palazzo Pagliari. 

LE INIZIATIVE SPORTIVE – Il 28 ottobre alle ore 10.30 in Calata Anselmi si svolgerà “Pedalando verso il Centenario” in collaborazione con F.C.I. e U.S. Caramagna. Il 13 novembre alle ore 21, presso la Piscina Felice Cascione, si terrà la sfida di “Europa Cup” tra le nazionali maschili di pallanuoto di Italia e Francia, in collaborazione con la Rari Nantes. Il 18 novembre alle ore 14,30 in Calata Anselmi avrà luogo "Il più veloce di Imperia", corsa di 100 metri piani non competitiva, aperta a tutti dai 3 ai 100 anni, a cura dell'U.S. Sportiva Maurina. 

ADOTTA UN PERSONAGGIO – È un'iniziativa rivolta alle Scuole Cittadine di ogni ordine e grado. Gli studenti potranno – nel giro di attività didattiche lungo l'anno scolastico 2018/2019 -  sviluppare approfondimenti della conoscenza della storia della Città, con particolare riferimento ai personaggi ritratti nell'affresco della Sala Consiliare del pittore torinese Cesare Ferro Milone. Il lavoro potrà essere svolto con modalità espressive diverse per valorizzare le attitudini e la creatività degli alunni (pittoriche, testuali, multimediali, ecc.). 

TRADIZIONE E ALIMENTAZIONE - In collaborazione con le Associazione cittadine, ogni anno sarà individuato e valorizzato un piatto legato alla tradizione imperiese, che sarà protagonista durante il periodo dei festeggiamenti. Per il 2018 si intende proporre La Piscialandrea. 

CONCORSO FOTOGRAFICO - Concorso aperto a chiunque voglia partecipare, che abbia come tema “La Nuova Imperia, con le sue frazioni”. Le foto saranno postate sulla pagina  Facebook dedicata all'evento. Lo scatto che otterrà il maggior numero di interazioni verrà ingrandito ed esposto presso l'atrio del Palazzo Comunale. Nel corso di “Aspettando il Centenario” verrà inoltre lanciato l'hashtag #Imperia100.

(Sotto il programma completo scaricabile)

Files:
 Aspettando il Centenario - Programma completo (19.4 kB)

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

sabato 20 ottobre
venerdì 19 ottobre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore