/ CRONACA

Che tempo fa

Cerca nel web

CRONACA | giovedì 11 ottobre 2018, 13:22

Imperia: 350 pedaggi evasi in autostrada in poco più di un anno, francese a processo per insolvenza fraudolenta

Il processo partirà a febbraio del prossimo anno. L’uomo è assistito dall’avvocato Mario Leone

Imperia: 350 pedaggi evasi in autostrada in poco più di un anno, francese a processo per insolvenza fraudolenta

350 pedaggi evasi all’Autofiori per un totale di 33mila 900 euro. È finito a processo B.H. cittadino francese, residente in Costa Azzurra, che tra il luglio del 2014 e l’ottobre del 2015 ha preso l’autostrada senza pagare il dovuto pedaggio all’uscita.

Come? Con la sua auto, una Volkswagen, si accodava agli automobilisti che lo precedevano, e non appena la sbarra si alzava passava impunemente. I passaggi sono stati registrati a Ventimiglia, a Sanremo, a Imperia, ma anche nel savonese ad Albenga e a Borghetto Santo Spirito.

A inchiodarlo le telecamere dell’Autostrada dei Fiori che lo ha denunciato con l’accusa di insolvenza fraudolenta. Il processo partirà a febbraio del prossimo anno. L’uomo è assistito dall’avvocato Mario Leone. 

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore