/ CRONACA

CRONACA | giovedì 11 ottobre 2018, 08:11

Allerta 'rosso' fino alle 14 sulla provincia: ora si guarda alla saturazione del terreno ed ai corsi d'acqua

Sono previsti, al termine della precipitazione, almeno 200 millimetri di pioggia, distribuita nelle ultime 12 ore senza ‘cumulate’ particolari, ma proseguirà almeno fino al pomeriggio. A Ceriana 80 mm e situazione sotto controllo.

Allerta 'rosso' fino alle 14 sulla provincia: ora si guarda alla saturazione del terreno ed ai corsi d'acqua

Dopo una intera notte di monitoraggio, ora all’Arpal di Genova si guarda alle previsioni per le prossime ore, dopo le piogge che hanno colpito da ieri sera tutta la nostra regione ed ovviamente anche la provincia di Imperia.

Fortunatamente, almeno per ora, non si sono registrati forti temporali e, quindi, non dobbiamo parlare di danni. Con le precipitazioni che variano tra i 40 ed i 120 millimetri sulle varie località dell’imperiese, la pioggia si è distribuita nelle ultime 12 ore senza ‘cumulate’ particolari, ma proseguirà almeno fino al pomeriggio.

Sono previsti, al termine della precipitazione, almeno 200 millimetri di pioggia ed ora l’attenzione è rivolta sia alla situazione di rii e torrenti che alla saturazione del terreno. Già ora i rilievi eseguiti dall’Arpal confermano che la terrà è già pregna d’acqua e, quindi, non si escludono nelle prossime ore possibili smottamenti o piccole frane. Proprio per questo l’allerta, dopo le 14, rimane arancione fino alle 20, per lo smaltimento delle acque.

I torrenti ed i rii stanno salendo in queste ore ma, se non ci saranno temporali e quindi precipitazioni violente in pochi minuti, non destano preoccupazione. Nell’entroterra la situazione è sotto controllo: a Ceriana si sono raggiunti gli 80 millimetri di pioggia ma il Sindaco Bruna Rebaudo conferma l’assoluta tranquillità in paese, dove è prevista l’evacuazione della zona interessata dalla frana nel 2000, al superamento dei 150 mm.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore