/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 11 ottobre 2018, 14:39

All'Istituto 'Comprensivo 1 Biancheri' di Ventimiglia, Progetti Europei in orario extrascolastico

I due moduli, di 30 ore ciascuno, 'Solstizio d'estate' e 'Pop up...in volo' hanno visto la loro conclusione martedì 9 ottobre

All'Istituto 'Comprensivo 1 Biancheri' di Ventimiglia, Progetti Europei in orario extrascolastico

L'Istituto Comprensivo n.1 Biancheri di Ventimiglia ha partecipato al bando del Ministero dell'Istruzione candidando il progetto 'In volo oltre l’orizzonte' all’accesso dei fondi del Programma Operativo Nazionale (PON), 'Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento' 2014-2020.

"La proposta - spiega l'insegnate referente di progetto Laura Mustica - è stata valutata favorevolmente dal MIUR ed è stata inclusa nei percorsi finanziati.

L’accesso ai fondi europei, incoraggiato dalla Dirigente Scolastica reggente, dott.ssa Antonella Costanza, sta consentendo all’Istituto di ampliare l’offerta formativa tenendo aperti i plessi oltre il consueto orario. 
Nell’ambito del progetto a settembre sono stati avviati i primi due moduli relativi al PON 'Competenze di base - In volo oltre l’orizzonte', relativi alle competenze chiave degli studenti e sull’innalzamento dei livelli di istruzione, con l’intento di migliorare l’intero sistema ed elevare la qualità dell’insegnamento. Si  garantisce così una certa apertura delle scuole oltre l'orario scolastico o in periodi di sospensione attraverso attività extracurricolari che prevedono percorsi trasversali di musica e canto, discipline motorie, attività laboratoriali di italiano,inglese e matematica in ampliamento dei percorsi curriculari.

I due moduli, di 30 ore ciascuno, 'Solstizio d'estate' e 'Pop up...in volo' hanno visto la loro conclusione martedì 9 ottobre.
Grazie  a questi due moduli, i piccoli corsisti hanno messo in gioco capacità espressive e comunicative, includenti codici verbali e non.
L'esperto, dott. Davide Barella e la tutor docente Laura Mustica, con 'Solstizio d'estate' hanno lavorato con i corsisti sulle attività di drammatizzazione e sull'espressività linguistica, corporea e mimica; l'esperta docente Angela Bottalico e la tutor docente Marisa Brugnano hanno sviluppato attività sull'animazione alla lettura, sui giochi linguistici, sulla costruzione di libri pop-up.        
Entrambi i corsi hanno offerto uno strumento per il consolidamento/potenziamento della lingua italiana per gli alunni di diverse classi e plessi della scuola primaria dell’Istituto,  oltre che  piacevoli momenti di condivisione e di inclusione sociale e relazionale.

Alla presenza dei genitori, martedì 9 ottobre, i corsisti si sono esibiti brillantemente in un piccolo spettacolo e hanno dato prova delle loro capacità espressive e comunicative, creative e manuali. Guidati dai loro docenti esperti e tutor, hanno portato in scena una lezione aperta nella quale l’amicizia e l’accettazione dell’altro anche se diverso da sé sulle scia del 'Piccolo Principe' e 'Le abitudini che non vorremmo - tratto da storie vere' in relazione ai comportamenti corretti e non, nel vissuto quotidiano, hanno offerto ai presenti un 'saggio' delle attività svolte.

I bambini si sono dimostrati contenti e partecipi dell’aver vissuto, gratuitamente e allegramente, la scuola come spazio di comunità anche in orario extrascolastico.
I genitori hanno dimostrato con i loro applausi e le loro parole di stima di aver gradito l’iniziativa. Nell’ambito del progetto, nel mese di novembre 2018 saranno attuati altri corsi extrascolastici che vedranno coinvolti altri ragazzi della scuola secondaria di I grado e della primaria".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore