/ Politica

Politica | 19 settembre 2018, 12:30

Italia in Comune arriva in Liguria con un primo appuntamento pubblico a Genova

Domenica 23 presso l'Auditorium Montale del Teatro Carlo Felice, debutterà in Liguria la nuova formazione politica guidata dal sindaco di Parma Federico Pizzarotti. Antonio Russo: "Un partito che nasce dai territori e punta a mettere al centro le persone e le comunità, nella convinzione che la politica sia l’arte di coniugare la visione ideale con il mondo del realizzabile"

Italia in Comune arriva in Liguria con un primo appuntamento pubblico a Genova

Italia in Comune approda in Liguria, finita la fase costituente si tesse la rete sul territorio e si costruisce un organigramma. Il presidente del nuovo soggetto politico 'civista' è il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, ma a dare corpo a Italia in Comune ci sono oltre 400 amministratori di varia formazione. L'appuntamento per curiosi e simpatizzanti è al Teatro Carlo Felice, presso l'auditorium Montale, domenica 23 settembre.

Il percorso precongressuale è iniziato a maggio con un tour di presentazione del partito in tutte le regioni, al fine di unire i sindaci, le liste civiche e tutti i cittadini che si riconoscono nella “Carta dei valori di Italia in Comune” e di dare avvio alla campagna di adesione ed iscrizione al partito.

"Una scelta coraggiosa vista l’accezione negativa che nel tempo è stata associata a questo termine - spiega Antonio Russo, già consigliere comunale di Imperia -, ma che noi siamo intenzionati a riabilitare. Italia in Comune nasce da un’idea semplicissima ma rivoluzionaria, soprattutto in questi tempi: portare l’esperienza e l’approccio concreto dei sindaci e degli amministratori nel panorama politico nazionale. E’ nostra intenzione offrire una risposta a tutti i cittadini che non si sentono rappresentati per proporre un modello diverso da quello degli attuali schieramenti politici. Un partito che nasce dai territori e punta a mettere al centro le persone e le comunità, nella convinzione che la politica sia l’arte di coniugare la visione ideale con il mondo del realizzabile. Chi non si arrende ai populismi, o non si riconosce più negli schieramenti che indirettamente li hanno generati, è benvenuto domenica 23 settembre dalle 10.00 presso l’Auditorium Montale del Teatro Carlo Felice a Genova: troverete proposte nuove, scritte nero su bianco, e l’entusiasmo di chi non si arrende".

Files:
 ITALIA IN COMUNE - CARTA DEI VALORI000 (292 kB)

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium