/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | mercoledì 19 settembre 2018, 13:42

Argomento Ospedale Unico e declassamento reparti, alcune riflessioni del Partito della Rifondazione Comunista di Sanremo-Taggia

"Continueremo a opporci non solo al declassamento di Sanremo e Imperia ma anche al rischio della loro chiusura"

Argomento Ospedale Unico e declassamento reparti, alcune riflessioni del Partito della Rifondazione Comunista di Sanremo-Taggia

La Segreteria del Circolo del Partito della Rifondazione Comunista di Sanremo-Taggia interviene sulla Sanità nel Ponente ligure.

"Il Consiglio Comunale di Sanremo si sveglia sul tema del suo Ospedale? A questo interrogativo potrebbe sembrare che vi sia una risposta positiva ma in realtà è rimasto fuori dalla discussione (solo il Consigliere Fabio Ormea di opposizione di sinistra ha centrato il problema parlando di primo passo verso la privatizzazione) il problema del futuro dell'Ospedale di Sanremo in vista di quello che sarà (quando e come si farà) l'Ospedale cosiddetto 'unico' (altra cosa sarebbe se vi fosse un nuovo ospedale senza mettere il discussione l'attuale assetto degli Ospedali di Sanremo e Imperia, visto che quello di Bordighera è già avviato sulla strada della privatizzazione). Certo, il declassamento del reparto di gastroentorologia è un problema e oltre che un problema di qualità è anche un modo per andare sulla strada del mero problema di potere che la giunta regionale ligure di centro destra sta portando avanti così come lo sta facendo il governo nazionale 'del cambiamento' fatto da leghisti e grillini. Continueremo a opporci non solo al declassamento di Sanremo e Imperia ma anche al rischio della loro chiusura".



C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore