/ Cronaca

Cronaca | 16 settembre 2018, 11:41

Vergognoso furto a Santo Stefano al Mare: rubate le radio su un’ambulanza della Croce Rossa (Foto)

Dalla piccola sede sanstevese parte l’appello: “Non sono utilizzabili al di fuori del circuito del 118, per favore riportatecele”

Il "vuoto" lasciato dalle due radio rubate

Il "vuoto" lasciato dalle due radio rubate

Vergognoso furto la notte scorsa nella sede della Croce Rossa di Santo Stefano al Mare.

Ignoti hanno rubato due radio a bordo di un’ambulanza rendendola, di fatto, inutilizzabile. Si tratta di una radio usata per i collegamenti con la centrale del 118 e di un’altra per le comunicazioni con gli altri equipaggi della zona.

Dalla piccola sede della Croce Rossa di Santo Stefano al Mare parte ora l’appello ai ladri: “Le due radio sono molto preziose per noi e non sono utilizzabili al di fuori del circuito del 118 quindi non hanno mercato per favore restituitecele anche in forma anonima”.

Il furto della notte scorsa è un vero colpo basso per la sede sanstevese della Croce Rossa. Un distaccamento con fondi limitati e che si basa sul solo lavoro dei volontari.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium