/ ECONOMIA

Che tempo fa

Cerca nel web

ECONOMIA | venerdì 14 settembre 2018, 10:41

Novità AeC Costruzioni: aggiudicate due gare pubbliche per oltre 4 milioni di euro

S’arricchisce il novero delle gare pubbliche aggiudicate da AeC Costruzioni nel 2018.

Novità AeC Costruzioni: aggiudicate due gare pubbliche per oltre 4 milioni di euro

S’arricchisce il novero delle gare pubbliche aggiudicate da AeC Costruzioni nel 2018. I recenti due bandi ottenuti vedono come richiedenti delle opere la Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino” e il Comune bolognese di San Giovanni in Persiceto. Prese in esame nella loro globalità le operazioni eccedono la soglia dei 4 milioni di euro. L’impresa modenese si farà carico, per l’Azienda Sanitaria Locale, di produrre una Sala Dialisi temporanea, senza contare la ristrutturazione completa del Centro Dialisi del Presidio Ospedaliero Martini di Torino. Per l’altro committente, invece, verrà operata la riqualificazione della stazione ferroviaria e dell’edificio ex “Arte meccanica”.

Quali sono i lavori da 2 milioni che saranno realizzati per l’Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino”

Considerare in dettaglio le opere per l’Azienda Sanitaria Locale “Città di Torino” significa prendere in esame la costruzione della Sala Dialisi temporanea e la ristrutturazione completa del Centro Dialisi del Presidio Ospedaliero Martini di Torino. I lavori sono il risultato dell’ottenimento della gara in Associazione Temporanea di Imprese.

Il piano progettuale relativo alla struttura sanitaria implica due ambiti di intervento:

·         verrà realizzato il Centro di Nefrologia e Dialisi definitivo che sarà posto nei piani -1, 1° e 3° della palazzina che è attualmente sede della Dialisi;

·         saranno quindi implementati la Sala dialisi temporanea - al piano terra dell’Ospedale Martini (locali ex SPDC) – e l’impianto trattamento acque temporaneo, di cui verrà fatto uso durante le attività di ristrutturazione.

Entrando nel merito delle qualità del Centro Dialisi, possiamo individuare due strutture: Sala Dialisi (composta da almeno 33 postazioni di dialisi) e ambulatori ed uffici. Sono invece 16 le postazioni in programma nella Sala dialisi temporanea.

Le attività includono impianti elettrici e speciali, impianti di distribuzione di aria medicale, di aspirazione e di ossigeno, impianto di alimentazione di acqua sanitaria, impianti di trattamento acqua.

I dettagli dell’iniziativa da 2,2 milioni del Comune di San Giovanni in Persiceto

Diverse le caratteristiche delle opere in calendario per il Comune di San Giovanni in Persiceto. Il progetto – il cui valore è di circa 2.200.000 euro - è contraddistinto da opere di riqualificazione della stazione ferroviaria, con relativo piazzale antistante, e dell’edificio conosciuto come "Arte Meccanica" in via Marco Minghetti, via Giovanni Astengo e via Cento.

Per quello che riguarda le strutture monopiano che si trovano nei pressi della stazione, assisteremo alla demolizione e alla ricostruzione di un unico edificio che avrà la funzione di "Bed and Bike". L’insieme di edifici noti come "Ex Arte Meccanica" sarà sottoposto a demolizione e relativa ricostruzione nel rispetto delle volumetrie esistenti e delle geometrie.

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore