/ Sanremo Ospedaletti

Che tempo fa

Cerca nel web

Sanremo Ospedaletti | giovedì 13 settembre 2018, 16:15

In esclusiva per i lettori di Sanremonews le ricette della finale del contest dedicato alla Cipolla egiziana.

Oggi “I gnocchetti di bufala allo zafferano e cipolla egiziana ligure” di Ilaria Bertinelli del blog Uno Chef per Gaia seconda classificata a pari merito con Daniela Boscariolo.

In esclusiva per i lettori di Sanremonews le ricette della finale del contest dedicato alla Cipolla egiziana.

Vi ricordiamo che le ricette in finale erano tre:

Gnocchetti di bufala allo zafferano e cipolla egiziana ligure di Ilaria Bertinelli

Cipolla egiziana ligure su giardino fiorito di Daniela Boscariolo, che pubbliceremo domenica prossima

e Chantilly di panna cotta alla cipolla egiziana ligure con caramello all’arancia di Tamara Cinciripini, che ha vinto il contest.

 

 

Gnocchetti di bufala allo zafferano e cipolla egiziana ligure di Ilaria Bertinelli


Ingredienti per 4-5 persone

600 g ricotta di bufala

200 g Parmigiano Reggiano grattugiato

160 g farina Petra senza glutine 003** oppure Mix per Pane Nutrifree**

10 pomodorini ciliegini

2 uova

50 g latte

4 cipolle egiziane

0,25 g zafferano

q.b. basilico, olio extra vergine di oliva, sale e pepe

**Prodotti specifici per celiaci

*Prodotti a rischio contaminazione

 

Preparazione

Mescolare ricotta, parmigiano, farina e l’uovo aggiustando di sale e formare un panetto; metterlo in frigorifero per 15 minuti. Formare delle striscioline cilindriche e tagliare degli gnocchetti. Nel frattempo, in una padella antiaderente mettere qualche cucchiaio di olio e farvi saltare i pomodorini tagliati in 4 e con i semini rimossi. Aggiustare di sale e mettere da parte. In un tegame abbastanza capiente da contenere gli gnocchi una volta cotti, versare il latte e farvi disciogliere lo zafferano assieme a qualche cucchiaio di acqua di cottura degli gnocchi e un pizzico di sale.

Cuocere gli gnocchetti in acqua bollente salata per qualche minuto e appena salgono in superficie toglierli con una schiumarola e metterli nella padella con lo zafferano; farli insaporire leggermente su fuoco medio in modo che si addensi il fondo.

Comporre i piatti mettendo gli gnocchetti allo zafferano, pomodorini saltati, qualche foglia di basilico,una cipolla egiziana grattugiata o a fettine sottilissime (io ho utilizzato una grattugia Microplane per ottenere questa sorta di carpaccio) e infine una grattugiata di pepe.

E’ un piatto saporito e profumato e soprattutto fresco e perfetto per l’estate.

Versione con glutine: sostituire la farina senza glutine con pari quantità di farina di frumento.

 

Ilaria Bertinelli

Sono nata a Parma da una famiglia di agricoltori e produttori di formaggio Parmigiano Reggiano. Mi sono laureata in interpretazione simultanea nelle lingue inglese e spagnolo a Trieste, una passione diventata poi il mio lavoro. Il grande passo è avvenuto nel ’97 quando ho rilevato la società di servizi linguistici specializzati Interconsul, di cui tutt’ora sono Amministratore Unico. Da allora la strada percorsa è stata tanta, come tante sono state le esperienze affrontate in campo lavorativo che mi hanno portato a viaggiare, conoscere ed approfondire realtà industriali, ma anche culturali e territoriali.

Da sempre appassionata di cucina, cibo e alimentazione, nel 2010 la mia esistenza ha subito un vero e proprio scossone traumatico, quello che io chiamo l’inizio di una seconda vita : è l’anno in cui a mia figlia Gaia è stato diagnosticato il diabete di tipo 1 e celiachia. In altre parole, due nuovi, e a dire il vero, un po’ ingombranti, ospiti a tavola.

Alla fine del 2013 viene pubblicato il mio libro “Uno chef per Gaia”, un diario di medicina narrativa nel quale racconto, attraverso ricette con e senza glutine, integrate con il conteggio dei carboidrati, il viaggio della mia famiglia verso la riconquista della normalità.

 

 

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore