/ Cronaca

Cronaca | 26 agosto 2018, 20:54

Diano Marina: la Polizia Municipale usa i droni per stanare i venditori abusivi. Sequestrati 400 pezzi nel week end

I servizi degli agenti in costume da bagno sulle spiagge, ultimamente non stavano portando i risultati sperati. Questo perché i venditori, arrivati in stazione, facevano perdere le proprie tracce, per spuntare sulle spiagge privi della merce contraffatta

Diano Marina: la Polizia Municipale usa i droni per stanare i venditori abusivi. Sequestrati 400 pezzi nel week end

Somiglia a una guerriglia quella tra il comando di Polizia Municipale e i venditori ambulanti che d’estate riempiono la città degli aranci, quest’anno messi a dura prova dai continui controlli nell’ambito dell’operazione “Spiagge Sicure”, voluti dal Ministro dell’Interno Matteo Salvini.

I servizi degli agenti in costume da bagno sulle spiagge, ultimamente non stavano portando i risultati sperati. Questo perché i venditori, arrivati in stazione, facevano perdere le proprie tracce, per spuntare sulle spiagge privi della merce contraffatta. La nuova frontiera del commercio abusivo, secondo la Municipale, sarebbe infatti la vendita tramite catalogo direttamente dallo smartphone del venditore, mostrato al cliente.

Tutto ciò avviene principalmente nelle zone di Sant’Anna e Borgo Paradiso, dove il commercio sarebbe in mano a due nuclei familiari marocchini. Come fermare tutto questo?

Agli uomini coordinati dal comandante Daniela Bozzano e dal vice Franco Mistretta, è venuta incontro la tecnologia. I percorsi degli ambulanti e i depositi della merce sono stati infatti tracciati grazie all’utilizzo dei droni, già utilizzati dalla Municipale per il contrasto di reati di materia ambientale.

Dall’alto gli agenti hanno potuto conoscere il percorso che i venditori fanno una volta lasciate la stazione, evitando le strade principali presidiate dalle forze dell’ordine. Questo ha permesso il sequestro di ben 400 pezzi tra abbigliamento e chincaglierie di ogni genere nel week end.  


Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium