/ Sanremo Ospedaletti

Sanremo Ospedaletti | 24 agosto 2018, 09:39

Sanremo: ultimi giorni di MOAC, Confartigianato con le sue imprese e le opere degli artigiani nell’area museale

Ultimi tre giorni per il 50° Moac di Sanremo, la mostra mercato dell'artigianato che chiuderà i battenti domenica.

Sanremo: ultimi giorni di MOAC, Confartigianato con le sue imprese e le opere degli artigiani nell’area museale

Ultimi tre giorni per il 50° Moac di Sanremo, la mostra mercato dell'artigianato che chiuderà i battenti domenica. La Confartigianato è presente con un proprio stand istituzionale, dove dirigenti e funzionari forniscono ogni informazione sull’attività e sui servizi dell’associazione, e dove è possibile vedere i video selfie delle imprese che hanno partecipato al concorso ideato per l’occasione (pubblicati anche sulla pagina Facebook dell’Associazione di artigiani con già migliaia di visualizzazioni).

Al Moac partecipano anche con alcuni suoi tesserati che hanno esposto le loro opere nell’area museale: i prodotti in legno di Daniele Manco, le fotografie artistiche di Adolfo Ranise, le pipe ed altri manufatti di Mimmo Romeo ed un’opera in ferro battuto di Fabrizio Francone. In seguito ad un accordo con la Confartigianato è inoltre possibile ammirare gli abiti d’epoca del Comitato Festeggiamenti San Benedetto di Taggia.

Non mancano poi gli stand di alcune imprese della Confartigianato che hanno voluto partecipare in prima persona: Movimento Terra De Masi, Caffè Nero Italiano, Italia Docce & Bagni ed il Consorzio Vale Argentina che ogni sera presenta gli artigiani del territorio. Grande successo intanto ieri sera per la sfilata che ha visto l’intervento della Confartigianato con la Gori Hair School e l’Accademia Formativa che si sono occupati, rispettivamente, dell’acconciatura e del trucco delle modelle.

Le piante nello stand della Confartigianato, realizzato in collaborazione con la Banca di Caraglio, sono state offerte da Il Giardino di Mario Rudian di Bordighera, le strumentazioni da F.lli Cutellè Impianti Elettrici di corso Garibaldi a Sanremo.

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium