/ Cronaca

Cronaca | 23 agosto 2018, 21:20

Diano Marina: sono state staccate le macchine che tenevano in vita il bagnino che aveva tentato il suicidio nei giorni scorsi

Portato all'ospedale di Sanremo, sembrava fuori pericolo, ma oggi purtroppo è stata decretata la morte cerebrale e in serata è arrivata la decisione di staccare le macchine

Diano Marina: sono state staccate le macchine che tenevano in vita il bagnino che aveva tentato il suicidio nei giorni scorsi

Sono state staccate le macchine che tenevano in vita il giovane bagnino ventunenne di Diano Marina che domenica sera aveva tentato il suicidio all'interno di una cabina dello stabilimento balneare in cui lavorava.

Il giovane aveva avvisato gli amici con un sms, i quali prontamente avevano chiamato i carabinieri che lo avevano trovato in fin di vita. Portato all'ospedale di Sanremo, sembrava fuori pericolo, ma oggi purtroppo è stata decretata la morte cerebrale e in serata è arrivata la decisione di staccare le macchine. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium