/ Economia

Economia | 21 agosto 2018, 07:39

Sanremo: assunzione di 6 ispettori al Casinò, ecco la lista dei 61 ammessi alla selezione finale

In 6 sono stati ammessi con riserva, altrettanti sono gli esclusi

Il Casinò di Sanremo

Il Casinò di Sanremo

Procede l’iter per l’assunzione a tempo pieno e determinato (un anno) di 6 ispettori per il Casinò di Sanremo.

Nelle scorse settimane era stato pubblicato il bando per la prima selezione e oggi il Comune ha reso noto l’elenco degli ammessi. In totale sono 61 i candidati ammessi alla selezione successiva, 6 dei quali con riserva.

Ecco i nomi degli ammessi: Lisa Agosto, Stefania Annovi, Michele Barbieri, Francesco Benza, Eleonora Borca, Barbara Brugnolo, Stefano Caldo, Giulia Canonero, Vincenzo Chirico, Paolo Citron, Maria Elena Ciutti, Ausilia Crucitti, Davide Dalmasso, Roberta De Andreis, Marco Degl’Innocenti, Alessia Delicati, Andrea Errico, Francesco Fangati, Gianluca Filippi, Carlo Gambino, Marco Giovanelli, Alberto Govi, Giovanni Iaconis, Davide Loreti Spilotros, Serena Maglio, Barbara Mategazza, Emilio Martinelli, Francesca Marziale, Valentina Mesiano, Roberto Migliorini, Lucia Milia, Tamara Muccio, Lorena Pallini, Vincenzo Palumbi, Matteo Panizzi, Andrea Panizzi, Beatrice Parigi, Giovanni Paticchia, Francesca Petrini, Raffaele Pierani, Andrea Pittaluga, Paolo Rebuttato, Serena Regis, Luciano Rizzo, Luciano Robertazzo, Emanuele Santoro, Roberta Sapio, Deborah Silvestri, Roberta Speciale, Paolo Staiano, Denis Stella, Rossella Storniolo, Paolo Sturaro e Sabrina Verda.

Ammessi con riserva: Andrea Cicero (alla domanda di partecipazione non è stata allegata la ricevuta del versamento della tassa di 10 euro di ammissione alla selezione), Diego Fiore (alla domanda di partecipazione non è stata allegata la ricevuta del versamento della tassa di 10 euro di ammissione alla selezione), Mbarsida Kasemi (omessa dichiarazione relativa all’Istituto e alla data di conseguimento del titolo di studio quale requisito di accesso), Deborah Magni (omessa dichiarazione relativa al licenziamento per giusta causa o per giustificato motivo, destituzione, dispensa da precedenti rapporti di pubblico impiego), Massimo Papa (dalla domanda di partecipazione presentata non è possibile evincere durata e classe del titolo di studio posseduto quale requisito d’accesso), Filippo Tacca (omessa dichiarazione relativa alla data di conseguimento del titolo di studio quale requisito d’accesso).

Gli ammessi con riserva avranno ora qualche giorno di tempo per regolarizzare la domanda di partecipazione con la presentazione delle dichiarazioni richieste. L’assunzione dei 6 ispettori al Casinò prevede un contratto a tempo pieno e determinato in categoria D con trattamento economico D1. 

In allegato pubblichiamo l’elenco degli ammessi e degli ammessi con riserva.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium