/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | lunedì 20 agosto 2018, 12:15

Dolceacqua: annullato per questioni di sicurezza il tradizionale spettacolo pirotecnico

“Impossibile riuscire a organizzare tutti i soggetti coinvolti a garanzia della sicurezza e del regolare svolgimento della manifestazione”

Dolceacqua: annullato per questioni di sicurezza il tradizionale spettacolo pirotecnico

Una doccia fredda su una delle manifestazioni più amate del Ponente ligure.
Annullato per questioni organizzative legate alla sicurezza lo spettacolo pirotecnico che, ogni anni, attira migliaia di turisti a Dolceacqua.

La comunicazione è arrivata questa mattina con un messaggio ufficiale da parte dell'Amministrazione Comunale. E le motivazioni non lasciano molto spazio all'immaginazione. In poche parole non è stato possibile garantire gli standard di sicurezza che, da qualche anno a questa parte, sono richiesti per eventi che richiamino un così folto numero di spettatori.
La scure del “Decreto Minniti” taglia uno degli appuntamenti clou dell'estate ponentina.

L’Amministrazione Comunale con dispiacere comunica che  non si terrà il consueto Spettacolo Pirotecnico stante l’impossibilità di riuscire a riorganizzare  tutti i soggetti coinvolti a garanzia della sicurezza e del regolare svolgimento della manifestazione” questo si legge nella nota del Comune.  

E poi: “Tuttavia si ringraziano la Prefettura, la Questura, i Vigili del Fuoco e tutti gli altri enti coinvolti per la loro disponibilità nel cercare di riuscire a realizzare comunque l’evento in pochi giorni, il quale richiede per la sua complessità un lavoro organizzativo di almeno un mese”.

L'Amministrazione tiene anche a precisare che l'annullamento di quest'anno è legato al precedente spostamento dell'evento, previsto per sabato 18, giorno poi divenuto lutto nazionale per i fatti di Genova.
La manifestazione in sé non è a rischio e l'appuntamento è già fissato per il prossimo anno.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore