/ Attualità

Attualità | 18 agosto 2018, 07:27

Si respira già aria di 'Vele d’Epoca', al via la massiccia campagna pubblicitaria dell'evento imperiese per eccellenza

Flyer, bandiere, striscioni e innovativi totem hanno invaso la città

Si respira già aria di 'Vele d’Epoca', al via la massiccia campagna pubblicitaria dell'evento imperiese per eccellenza

È l'evento più atteso a Imperia e certamente tra i più sentiti della riviera. Le 'Vele d’Epoca' sono pronte a tornare a colorare calata Anselmi e tutta la nostra città dal 5 al 9 settembre.

Intanto fervono i preparativi e con essi è iniziata, ormai da 10 giorni, la massiccia campagna pubblicitaria per la manifestazione.
Flyer, bandiere, striscioni e innovativi totem hanno invaso la città e lo faranno sempre di più con l'avvicinarsi della data di apertura come spiegato a Imperianews dall’organizzatrice Marcella Roggero: "Finora abbiamo fatto tanta pubblicità cittadina per coinvolgere gli abitanti e per far sapere ai turisti dell’evento. L’attività vera e propria è iniziata il 6 agosto con il ‘Save the date’, da lì le bandiere per la città, al ‘Cremlino’ oltre ai flyer in tutti gli esercizi commerciali, nei musei e anche negli ascensori cittadini. C’è anche, ovviamente, tutta una parte social e presto arriveremo anche a Cuneo con uno striscione apposito nella cittadina piemontese. Continueremo via, via con la stampa per essere pronti al meglio per la fatidica data del 5 settembre". 

Le principali vie sono state coperte con le bandiere, così come i luoghi di maggiore interesse. A questi si aggiungono i suddetti totem in piazza De Amicis a Oneglia e agli ingressi autostradali. Particolarmente discusso sui social quello di Imperia Est, le piramidi pubblicitarie sono infatti state piazzate all'interno della spoglia rotonda, tra gli argomenti più dibattuti in campagna elettorale.

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium