/ Eventi

Eventi | 17 agosto 2018, 14:05

Bordighera: lunedì prossimo, a band torinese dei Nero Lumière presenta il proprio album d’esordio 'Chi fa da sé si estingue'

Uscito il 6 aprile 2018 per Libellula Music, il disco conta undici brani vivaci ed intensi, nei quali il cantautorato italiano si fonde con melodie incalzanti di ispirazione rockfolk

Bordighera: lunedì prossimo, a band torinese dei Nero Lumière presenta il proprio album d’esordio 'Chi fa da sé si estingue'

Lunedì 20 agosto all’Arena della Scribretta di Bordighera, la band torinese dei Nero Lumière presenterà dal vivo il proprio album d’esordio “Chi fa da sé si estingue”. Uscito il 6 aprile 2018 per Libellula Music, il disco conta undici brani vivaci ed intensi, nei quali il cantautorato italiano si fonde con melodie incalzanti di  ispirazione rockfolk.

Guarda il video del singolo, “Dimmi un po’”: https://www.youtube.com/watchNEROLUMIERE Chi fa da sé si estingue” è il primo lavoro discografico dei Nero Lumière, quintetto torinese formatosi nel 2016. Nato a seguito di un’intensa attività live, il disco è la sintesi rielaborata delle influenze musicali di ogni singolo componente della band, sulle quali prevale il rock in ogni sua declinazione. I testi, scritti in collaborazione con l’attore Lorenzo De Maria, sono caratterizzati da immagini a volte sognanti, a volte crudamente reali e si appoggiano su ritmi che invogliano al movimento grazie anche all’uso sapiente di synth e percussioni. “Chi fa da sé si estingue” è stato prodotto da Adriano Vecchio (prezioso featuring inoltre in “La Ballata della Notte”) e vanta diverse collaborazioni tra cui quella con Cesare Mecca (flicorno in “Settembre ’92”) e Matteo Giai e Giulia Bertolini (contrabbasso e voce in “La Bufera”).

“<Chi fa da sé si estingue> ha rappresentato per noi un cambio di rotta rispetto ai lavori precedenti” – raccontano i Nero Lumiere – “L'intento è stato quello di elaborare del materiale totalmente nuovo in modo coerente, così da poterlo presentare al pubblico come un prodotto compatto e precisamente caratterizzato. Oltre a essere il nostro primo disco, <Chi fa da sé si estingue> è diventato il nostro motto: per portare a compimento il lavoro abbiamo infatti chiesto consiglio a diversi professionisti, come Adriano Vecchio per la parte degli arrangiamenti, e Lorenzo e Simone de Maria, oltre che Davide Quarona, che hanno messo mano a molti dei testi insieme a noi. Ovviamente non è stato un lavoro semplice né veloce – contando le diversissime influenze che i singoli membri del gruppo apportano – ma abbiamo lavorato di concerto al fine di rispettare poche ferme linee guida, come l'attenzione ai testi, la ricercatezza dei suoni e un mood fresco”.

BIOGRAFIA NERO LUMIERE – https://www.facebook.com/nerolumiere

I Nero Lumière nascono a Torino nel 2016 ed esordiscono nel giugno 2017 in occasione della Festa della Musica cittadina. Il loro sound è una miscela di generi sui quali spicca il rock in tutte le sue declinazioni, tenuta insieme dalla vena cantautorale dei testi e da qualche nota di elettronica. Precedentemente attivi con i BPM, i membri della band hanno alle spalle una ricca attività live (tra cui la partecipazione alla campagna promossa da Caterpillar – Radio Rai Due M’illumino di meno del 2012 e gli opening a band come Lou Dalfin, Pippo e i suoi Pinguini Polari, Poor Man Style e Wallis Bird, nella sua unica data italiana del 2012) ed un EP uscito nel 2012, “Tutti avevano un nome tranne”. Il loro disco d’esordio, “Chi fa da sé si estingue” è prodotto da Adriano Vecchio (protagonista di un featuring nel disco) e vede la partecipazione di Matteo Giai (bassista di Niccolò Fabi e Bianco), Giulia Elena Bertolini (Julie and the Cloud) e Cesare Mecca. E’ in uscita ad aprile 2018 per Libellula Music.

 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium