/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | venerdì 17 agosto 2018, 18:29

Golfo Dianese: Diano Marina conferma gli eventi in programma per sabato nonostante il lutto nazionale, stop per Cervo e San Bartolomeo

Bandiere a mezz'asta a Cervo, tutto rinviato a San Bartolomeo, riflessione e silenzio prima degli eventi a Diano

Golfo Dianese: Diano Marina conferma gli eventi in programma per sabato nonostante il lutto nazionale, stop per Cervo e San Bartolomeo

Il crollo del ponte 'Morandi', con conseguente giornata di lutto nazionale proclamata per domani, ha portato la maggior parte dei comuni del ponente ligure alla scelta di rinviare tutte le manifestazioni in programma. Già ieri il comune di Imperia, tramite un comunicato del proprio sindaco Claudio Scajola, aveva annunciato lo stop agli eventi in programma.

A questa scelta si è accodato oggi il comune di San Bartolomeo al Mare con una nota stampa: "Interpretando l’invito della Presidenza del Consiglio dei Ministri, anche San Bartolomeo al Mare annulla tutte le manifestazioni organizzate o patrocinate dal Comune, in programma domani. Tutto rinviato a data da destinarsi. Nel rispetto del Lutto Nazionale proclamato per sabato 18 agosto e in segno di vicinanza alle famiglie delle vittime genovesi, con la presente si comunica la disdetta di tutti gli eventi organizzati dal Comune di San Bartolomeo al Mare in collaborazione con il Centro Sociale Incontro nella giornata di sabato 18 agosto 2018. Certi della volontà di tutti di dedicare un momento di raccoglimento a questo drammatico episodio".

Sulla stessa linea anche il sindaco di Cervo Gian Paolo Giordano che a Imperianews spiega: "Non avevamo manifestazioni in programma per domani se non quella dei ragazzi 'Seminativi' che è stata sospesa. Ieri sera - aggiunge - abbiamo fatto un minuto di silenzio prima del Festival musicale e per domani ho già dato ordine di mettere le bandiere a mezz'asta".

Non saranno invece rinviate le manifestazioni in programma a Diano Marina come confermato al nostro giornale dal sindaco Giacomo Chiappori: "Ho dato questa disposizione di mantenere le manifestazioni. Ogni evento gestito dal comune si prenderà 5-10 minuti di riflessione oltre a un minuto di silenzio".

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore