/ Attualità

Attualità | 17 agosto 2018, 10:41

Bordighera: in autunno il Progetto Legalità, per aumentare la sicurezza stradale e ridurre l'inquinamento acustico

L'annuncio arriva a margine del messaggio di ringraziamento rivolto dal vicesindaco Mauro Bozzarelli, alle forze dell'ordine per l'impegno profuso durante il periodo di Ferragosto.

Il vicesindaco Mauro Bozzarelli

Il vicesindaco Mauro Bozzarelli

A partire dal mese di ottobre l’Amministrazione Comunale di Bordighera sarà impegnata nella realizzazione del "Progetto legalità". L'annuncio arriva a margine del messaggio di ringraziamento rivolto dal vicesindaco Mauro Bozzarelli, alle forze dell'ordine: "...a nome di tutta l’Amministrazione desidero ringraziare il Comando di Polizia Municipale e l’Arma dei Carabinieri per l’impegno profuso nella settimana di ferragosto, in particolare per i servizi notturni di prevenzione a tutela delle nostre spiagge e dei loro frequentatori".

L'amministrazione guidata dal sindaco Vittorio Ingenito punta tuttavia ad un'azione ad alto impatto, che prenderà il via in autunno. Si tratta di una serie di iniziative volte ad aumentare la sicurezza stradale di tutta la città e limitare drasticamente l’inquinamento acustico.

"Sono previsti interventi di riduzione dei limiti di velocità da 50 a 30 km/h in diverse aree residenziali, il posizionamento di attraversamenti pedonali ad alta visibilità, passaggi pedonali sopraelevati, l’intensificazione dei posti di controllo finalizzati al rispetto del codice della strada e, considerate le numerose richieste dei cittadini, il posizionamento di autovelox fissi nella zona di Arziglia - spiega il vicesindaco - Al fine di informare la cittadinanza delle novità introdotte, verranno effettuate una serie di iniziative di divulgazione a partire dalle scuole cittadine".

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium