/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | giovedì 16 agosto 2018, 15:01

UnoJazz Sanremo 2018: questa sera sul palco di Pian di Nave Buddy Bolden Legacy Band, Janysett McPherson e l’ Orchestre National de jazz

L’edizione di UnoJazz Sanremo 2018 quest’anno si presenta rinnovata e sempre più coinvolgente nei confronti della città e lo sarà soprattutto con gli appuntamenti che seguiranno i concerti a Pian di Nave.

UnoJazz Sanremo 2018: questa sera sul palco di Pian di Nave Buddy Bolden Legacy Band, Janysett McPherson e l’ Orchestre National de jazz

Ad aprire la seconda serata di UnoJazz Sanremo 2018, quindi protagonista dell’Open Jazz, il concerto gratuito in programma alle 19, sarà la Buddy Bolden Legacy Band. Alberto Malnati e i suoi compagni intraprenderanno un viaggio nel tempo sulle tracce del leggendario primo re di New Orleans, al secolo Buddy Bolden, l’uomo che è accreditato come l’inventore dell’hot blues, e di quella musica che si chiamerà jazz. Con lui suoneranno Stefano Guazzo, Roberto ed Egidio Colombo, Fabrizio Cattaneo, Luca Begonia e Robert Lopez.  

Janysett McPherson melting meeting Mino Cinelu & Andy Narrel, saranno invece protagonisti del primo concerto. A partire dalle 21, subito dopo l’Open Jazz, la pluripremiata pianista e cantante cubana, insieme al puercussionista e batterista, animeranno Pian di Nave nella seconda serata della rassegna internazionale.  

Janysett McPherson è una cantante cubata dalla voce calda ed espressiva, che sarà accompagnata dal percussionista e compositore francese, Mino Cinelu, noto soprattutto per la sua collaborazione con il famoso trombettista Miles Davis e Andy Narrel, batterista virtuoso che ha introdotto la batteria d’acciaio nel jazz come strumento solista.  

A chiudere la seconda serata della rassegna internazionale sarà invece l’Orchestre National de Jazz. Dopo Parigi, Berlino e Roma, l'ONJ svelerà la parte finale del suo progetto dedicato alla città di Oslo. Una città atipica, immersa nel cuore di una natura trionfante, che continua incessantemente la sua trasformazione architettonica e culturale tra antiche tradizioni e incredibile modernità. L’esplorazione di questa quarta capitale ha dato origine ad un’ultima opera magnetica ed eccitante, che alterna momenti di intima malinconia ad atmosfere ipnotiche che prenderanno forma sul palco di Pian di Nave.  

L’ Onj - Orchestre National de jazz è composta da Olivier Benoit, Hans Petter Blad, Maira Laura Beccarini, Jean Dousteyssier, Frédéric Gastard, Christophone Monniot, Fidel Fourneyron, Fabrice Martinez, Johan Renard, Sophie Agnel, Paul Brousseau, Sylvain Daniel, Eric Echampard. 

L’edizione di UnoJazz Sanremo 2018 quest’anno si presenta rinnovata e sempre più coinvolgente nei confronti della città e lo sarà soprattutto con gli appuntamenti che seguiranno i concerti a Pian di Nave. Al Ristorante Pico Centrale tutte le sere a partire dalle 23.30 sarà la volta del ‘Late Jazz’. Il “dopo festival” con le sue Jam Session aperte sarà protagonista della notte. Special Guest questa sera Mario Piacentini, Tony Sgrò e Henry Cole. 

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore