/ Cronaca

Cronaca | 24 luglio 2018, 12:52

Ventimiglia: troppi incivili nella città alta, immondizia abbandonata e vandali in piazza San Michele (Foto)

Poco fuori da Porta Piemonte è anche stato trovato un cumulo di pannelli in Eternit, particolarmente pericolosi. Gli agenti della Municipale hanno anche iniziato, negli ultimi giorni, tutta una serie di controlli serali, per prevenire l’abbandono dei rifiuti, anche se non è facile far fronte all’inciviltà purtroppo diffusa.

Ventimiglia: troppi incivili nella città alta, immondizia abbandonata e vandali in piazza San Michele (Foto)

Controlli serrati della Polizia Municipale e, in futuro anche telecamere per cogliere sul fatto i ‘furbetti dell’immondizia’. Questa volta ad essere nel mirino è Ventimiglia ed in particolare la città alta che, negli ultimi tempi è stata oggetto di abbandoni di rifiuti ma anche di episodi di vandalismo.

Proprio ieri è stato direttamente il Sindaco, accompagnato dalla Polizia Municipale, a svolgere un’operazione di controllo nella città alta. E le segnalazioni sono state purtroppo confermate: l’abbandono di rifiuti è una consuetudine per alcuni residenti, che abbandonano sacchetti dell’immondizia, senza rispettare minimamente le regole.

Poco fuori da Porta Piemonte è anche stato trovato un cumulo di pannelli in Eternit, particolarmente pericolosi. Gli agenti della Municipale hanno anche iniziato, negli ultimi giorni, tutta una serie di controlli serali, per prevenire l’abbandono dei rifiuti, anche se non è facile far fronte all’inciviltà purtroppo diffusa.

Nel corso del sopralluogo del Sindaco è stata anche trovata una scritta realizzata con dello spray, in piazza San Michele, una delle zone da poco restaurate, sia nell’arredo urbano che nell’illuminazione. L’Amministrazione comunale frontaliera, non appena sarà possibile, intende installare una serie di telecamere per scoraggiare episodi di questo genere e, quando necessario, anche reprimerli eventualmente con sonore multe.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium