/ Cronaca

Cronaca | 18 luglio 2018, 19:00

Ospedaletti: ieri sera alla spiaggia libera un 'Porta party', stamattina il degrado e poi l'intervento (Foto)

“Le foto sono state fatte stamane – evidenzia il Consigliere Maurizio Taggiasco - e dimostrano lo stato di degrado ed inciviltà che si sviluppa, in particolare durante il periodo estivo, non solo da parte di giovani ma anche di famiglie che decidono di passare calde serate estive a festeggiare in spiaggia”.

Ospedaletti: ieri sera alla spiaggia libera un 'Porta party', stamattina il degrado e poi l'intervento (Foto)

Esempi di inciviltà quotidiana: ieri sera alla spiaggia libera del Giunchetto ad Ospedaletti, una cinquantina di giovani hanno effettuato il ‘porta party’ (porti qualcuno al party che a sua volta porta qualcun altro). Nelle foto i risultati del degrado della serata.

“Le foto sono state fatte stamane – evidenzia il Consigliere Maurizio Taggiasco - e dimostrano lo stato di degrado ed inciviltà che si sviluppa, in particolare durante il periodo estivo, non solo da parte di giovani ma anche di famiglie che decidono di passare calde serate estive a festeggiare in spiaggia”.

Queste le motivazioni che hanno mosso il Consigliere Comunale Taggiasco ad incrementare il servizio di raccolta sulla spiaggia (che nel periodo estivo avviene già quotidianamente), aumentando il numero di bidoni per la raccolta dei rifiuti, con 3 ulteriori postazioni in spiaggia, ed ulteriori 2 posti sulla strada (appena sopra la gradinata d'accesso alla spiaggia).

“Rammaricati del continuo stato di degrado in cui parte della cittadinanza e dei turisti lascia il paese – termina Taggiasco - rinnoviamo l'invito a scaricare l'app ‘Comuicare’, per effettuare segnalazioni agli uffici competenti. L'Amministrazione chiedono maggior collaborazione a tutti, poiché anche tali ‘inconvenienti’ incidono sul costo della Tari. Ringrazio la ditta ‘Stirano’ per la celebrità nel ripristino della spiaggia”.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium