/ Cronaca

Cronaca | 18 luglio 2018, 14:23

Imperia: scene di razzismo al mercato coperto di Oneglia. La titolare di un banco "Una donna ha accusato ingiustamente due straniere di averle rubato il portafogli"

Un episodio che ha fatto indignare Francesca Curtoni, proprietaria di un banco di ortofrutta, che ha raccontato la scena sul proprio profilo Facebook

Imperia: scene di razzismo al mercato coperto di Oneglia. La titolare di un banco "Una donna ha accusato ingiustamente due straniere di averle rubato il portafogli"

Scene di razzismo al mercato di Oneglia, dove questa mattina, secondo il racconto di una esercente, una donna ha accusato due ragazze straniere di averle rubato il portafogli, che si trovava invece nella sua busta della spesa.

Un episodio che ha fatto indignare Francesca Curtoni, proprietaria di un banco di ortofrutta, che ha raccontato la scena sul proprio profilo Facebook.

Scena odierna dal mio vicino. – scrive - Signora fa la spesa, prende sacchetto e borsa e se ne va. Accanto a lei ci sono due ragazze di colore, che stanno per essere servite.
La ‘signora’ torna improvvisamente sui suoi passi, sbraitando: ’chi mi ha rubato il portafoglio!! Chi mi ha rubato il portafoglio!!’ e si scaglia sulle ragazze mettendo le mani nella borsa di una delle due.

Il portafoglio era nella busta della spesa, una ragazza ha chiesto se la signora fosse andata da loro solo pe
rché scure di pelle, e la tipa ha cercato di dare loro dei bacetti per tentare di sanare la figura di merda da troglodita che aveva appena fatto.

Questo è ciò a cui state portando, la gente si sente autorizzata ad essere razzista così, alla luce del sole, ed io ogni giorno mi sveglio con la paura per le persone di colore che conosco e cui voglio bene (in particolare una, praticamente una sorella).
Siete ignoranti, trogloditi e frustrati.
Prendetevela con il governo, che fa leggi ad hoc per fomentare l'odio razziale e non farvi pensare ai veri problemi.
IL RAZZISMO È UN'ALTRA MONTAGNA DI MERDA. 
VERGOGNATEVI”.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium