/ Cronaca

Cronaca | 17 luglio 2018, 18:15

Reggio Calabria: processo Breakfast al Sindaco Claudio Scajola. Salta ancora la deposizione di Marcello Dell'Utri

Alla vigilia dell’udienza di domani, è arrivata comunicazione via Pec del nuovo forfait di Dell’Utri che si unisce a quello annunciato di Vincenzo Speziali, mentre dovrebbe essere presente Claudio Scajola

Reggio Calabria: processo Breakfast al Sindaco Claudio Scajola. Salta ancora la deposizione di Marcello Dell'Utri

Salta ancora la testimonianza dell’ex Senatore Marcello Dell’Utri al processo Breakfast che vede imputato il Sindaco di Imperia Claudio Scajola, accusato di aver favorito la latitanza dell’ex Parlamentare di Forza Italia Amedeo Matacena.

Domani si terrà una nuova udienza presieduta dal giudice Natina Pratticò, nel corso della quale sarebbe prevista la testimonianza di Dell’Utri, già rinviata lo scorso 9 luglio per ragioni di salute. L’ex Senatore infatti, proprio a causa delle precarie condizioni di salute, è stato scarcerato dal Tribunale di Sorveglianza di Roma. Sempre lo scorso 9 luglio procuratore aggiunto Giuseppe Lombardo, titolare dell'indagine “Breakfast” aveva dichiarato di non voler rinunciare alla sua deposizione.

Alla vigilia dell’udienza di domani, è arrivata comunicazione via Pec del nuovo forfait di Dell’Utri che si unisce a quello annunciato di Vincenzo Speziali, mentre dovrebbe essere presente Claudio Scajola.

La testimonianza dell'ex Senatore era stata richiesta in particolare dai difensori di Politi, Tonino Curatola e Corrado Politi, nonché dal legale di Chiara Rizzo, Candido Bonaventura.  

Per la Dda di Reggio Calabria, ci sarebbe correlazione tra la latitanza di Dell'Utri in Libano e il tentativo di fuga di Matacena nel paese dei cedri. Un tentativo che non si concretizzerà mai ma, che è costato a Scajola e agli altri imputati un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium