/ Cronaca

Cronaca | 15 luglio 2018, 13:17

Ventimiglia: manifestazione pacifica e senza problemi di ordine pubblico, ma Ioculano non cambia idea “Alla città non ha lasciato niente se non un po’ di traffico”

“La città ha disertato la cosa, non è un sentimento nostro, tutto quello che succede da noi viene strumentalizzato”

Ventimiglia: manifestazione pacifica e senza problemi di ordine pubblico, ma Ioculano non cambia idea “Alla città non ha lasciato niente se non un po’ di traffico”

Ieri tutto è andato per il meglio. La manifestazione “Ventimiglia città aperta” ha visto 4 mila persone marciare senza alcun problema di ordine pubblico, senza i temuti episodi di violenza che avevano spinto molti a chiedere l’annullamento dell’evento in un giorno clou per il turismo ventimigliese. Tanto che, in serata, gli stessi organizzatori hanno detto “la manifestazione c'è stata e Ventimiglia non è stata rasa al suolo”.

In testa al folto gruppo di oppositori dell’evento organizzato da “Progetto 20k” era il Sindaco Enrico Ioculano. Per giorni con interventi pubblici e con delicate riunioni in Prefettura il primo cittadino ha provato a bloccare o deviare al confine la manifestazione. Ma, alla fine, il corteo è stato autorizzato.

Oggi, a 24 ore dalla marcia, preso atto della buona riuscita della manifestazione, il Sindaco Ioculano non cambia idea: “Il mio pensiero non cambia per quello che è stato il significato al di là del fatto che sia stata pacifica, quello non era nemmeno da mettere in dubbio. A Ventimiglia non ha lasciato nulla se non un po’ di traffico, la città ha disertato la cosa, non era un sentimento nostro. Questo la dice lunga su come venga strumentalizzato tutto quello che succede da noi”.

Tra gli slogan scanditi dai manifestanti anche molti rivolti al Sindaco e alle sue politiche nei confronti dei migranti. Nel mirino soprattutto l’ordinanza che vietava di dare da bere e da mangiare per strada ai migranti. “Chi ha aderito l’ha fatto senza conoscere il nostro contesto e questo dispiace – commenta Ioculano – non entro nel merito dei messaggi che hanno mandato. È stata una giornata persa, non è cambiato nulla”.

I manifestanti hanno equiparato le politiche del Sindaco di Ventimgilia a quelle del neo Ministro dell’Interno Matteo Salvini, tanto da aprire il corteo con un cartellone raffigurante un bacio appassionato tra i due. Cosa ne pensa Ioculano? Qui non manca un velo di ironia: “Ho chiesto di averlo…”.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium