/ Cronaca

Cronaca | 15 luglio 2018, 07:21

Mendatica, in arrivo due telecamere anti sciacallaggio. L'annuncio del sindaco Pelassa "Presto l’installazione in frazione San Bernardo"

"Purtroppo nelle stagioni meno vive queste cose succedono e spesso il danno più grosso è quello dovuto allo scardinamento delle porte o finestre d’ingresso. Solitamente non viene rubato nulla ma è una sorta di vagabondaggio"

Mendatica, in arrivo due telecamere anti sciacallaggio. L'annuncio del sindaco Pelassa "Presto l’installazione in frazione San Bernardo"

Oltre al persistente problema dell’isolamento sul versante di Mendatica, per il quale sta procedendo l’iter burocratico, Monesi e le altre frazioni hanno dovuto far fronte ad alcuni fenomeni di sciacallaggio nelle abitazioni, per lo più seconde case.

Il comune si sta attivando per prevenire questi episodi e presto dovrebbero essere installate due telecamere come spiegato a Imperianews dal sindaco Piero Pelassa: "Lo sciacallaggio non si riferisce soltanto a Monesi, perché anche nella frazione di San Bernardo di Mendatica e alle 'Salse’'ci sono stati episodi del genere. Purtroppo nelle stagioni meno vive queste cose succedono e spesso il danno più grosso è quello dovuto allo scardinamento delle porte o finestre d’ingresso. Solitamente non viene rubato nulla ma è una sorta di vagabondaggio. A Monesi non c’è nessuno, ma anche nelle altre frazioni sono per lo più secondo case e quindi succedono queste cose”.

"A breve – annuncia il primo cittadino – riusciremo a installare due telecamere a San Bernardo di Mendatica che è un po’ il crocevia della zona che sarà quindi più sicura. Dovremo farlo a breve e ovviamente non è questione di volontà ma di bilanci comunali".

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium