/ ATTUALITÀ

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | venerdì 13 luglio 2018, 07:35

Farmaci con il valsartan “potenzialmente cancerogeni”, l’Aifa ritira anche nella nostra provincia i lotti prodotti in Cina

I problemi sarebbero emersi nei farmaci prodotti nello stabilimento della Zhejiang Huahai Pharmaceuticals, nel sito di Chuannan in Cina

Farmaci con il valsartan “potenzialmente cancerogeni”, l’Aifa ritira anche nella nostra provincia i lotti prodotti in Cina

Tocca anche la provincia di Imperia il ritiro di 748 lotti di farmaci “potenzialmente cancerogeni” stabilito dall’Aifa, l’Agenzia Italiana del Farmaco.

L’operazione è scattata per la presenza di una impurità nel principio attivo valsartan, usato nei farmaci per la cura dell’ipertensione e dell’insufficienza cardiaca. I problemi sarebbero emersi nei farmaci prodotti nello stabilimento della Zhejiang Huahai Pharmaceuticals, nel sito di Chuannan in Cina.

In questi giorni sono scattati i ritiri in tutta Italia e anche in Liguria. La sostanza sospetta è la NDMA, N-nitrosodimetilamina considerata “potenzialmente cancerogena”. Sul proprio sito l’Aifa ha pubblicato la lista dei prodotti ritirati oltre ai consigli utili per i cittadini. Il consiglio per i pazienti che assumono farmaci con valsartan è quello di contattare al più presto il proprio medico curante. 

In allegato l’elenco Aifa dei lotti ritirati.

Files:
 Elenco lotti valsartan (238 kB)

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore