/ Ventimiglia Vallecrosia...

Ventimiglia Vallecrosia Bordighera | 27 giugno 2018, 11:53

Ventimiglia: inaugurato questa mattina il nuovo sottopasso di San Secondo, un progetto che la città attendeva da oltre 20 anni (Foto e Video)

Lavoro in collaborazione tra il Comune e le Ferrovie. Ioculano: “Oggi ho l’onore di tagliare il nastro di un progetto iniziato con una delibera di Consiglio del 1995”

Le immagini del sottopasso di San Secondo

Le immagini del sottopasso di San Secondo

È stato inaugurato questa mattina il nuovo sottopasso del quartiere di San Secondo. Un progetto che la città attende da oltre 20 anni e che l’Amministrazione ha portato a compimento con grande soddisfazione.

Un cantiere che ha una lunga storia che inizia nel novembre del 1995 con una delibera di Consiglio Comunale e che ha attraversato diverse Amministrazioni. “Ho l’onore di tagliare oggi insieme a voi il nastro” ha dichiarato oggi il Sindaco Enrico Ioculano nel ringraziare tutti coloro che hanno lavorato alla realizzazione del sottopasso. “Hanno collaborato molti soggetti – ha aggiunto il Sindaco – come Aiga della quale ringrazio il presidente”.

Grande soddisfazione per l'inaugurazione di quest'oggi è stata espressa anche dall'Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Ventimiglia Gabriele Campagna: "Con grande gioia possiamo inaugurare questa importantissima opera - ha detto - che va ad arricchire le infrastrutture presenti sul nostro territorio. Questo permette, in principale modo, l'eliminazione del pericolo derivante dal passaggio a livello, ma anche un alleggerimento del traffico veicolare sul quartiere San Secondo. La nostra attività di amministratori è quella di dare nel più breve tempo possibile queste opere alla città. Questo progetto è stato molto importante per noi, abbiamo dato impulso agli uffici per mantenere il passaggio pedonale che unisce il centro cittadino con il quartiere San Secondo attraverso la stazione. Il cantiere del secondo sottopasso è già avviato ed andrà a completare la viabilità di San Secondo."

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium