/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 26 giugno 2018, 16:34

Ieri il tavolo tecnico Regioni, Rfi e Sncf: confermata per il 13 luglio la riapertura della linea Cuneo-Ventimiglia

La linea sarà però riattivata senza il sistema SCMT (controllo di marcia del treno) poiché i francesi lo collauderanno solo a marzo 2019.

Ieri il tavolo tecnico Regioni, Rfi e Sncf: confermata per il 13 luglio la riapertura della linea Cuneo-Ventimiglia

La linea ferroviaria Cuneo-Ventimiglia riaprirà il 13 luglio. La data è stata confermata ieri a Ventimiglia, durante il tavolo tecnico tra Regioni, Rete Ferroviaria Italiana e Societé national des Chemins de fer (SNCF).

La linea sarà però riattivata senza il sistema SCMT (controllo di marcia del treno) poiché i francesi lo collauderanno solo a marzo 2019. Ma almeno non ci sarà la paventata sospensione del servizio per 12 settimane come SNCF stessa aveva prospettato. “Un ritardo dei lavori scandaloso da parte francese, e non si tratta della prima volta” sottolineano Fabiana Dadone (Deputato M5S) e Mauro Campo, Consigliere regionale M5S in Piemonte).

La notizia della riapertura è comunque buona visto che la ferrovia è chiusa dal 4 settembre per lavori di messa in sicurezza in valle Roya e da allora la circolazione avviene su bus sostitutivi. “Il nostro impegno – proseguono i due ‘pentastellati’ - continuerà non solo per la riattivazione completa della linea ma anche per il suo rilancio come infrastruttura strategica, a fianco delle Regioni, degli Enti locali e dei comitati”. Il dossier è già nelle mani del Ministro Toninelli.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium