/ Cronaca

Cronaca | 21 giugno 2018, 16:12

Ventimiglia: incidente sul lavoro questa mattina in una lavanderia di corso Genova, 65enne grave in ospedale

La donna ha riportato gravi ustioni ed è stata soccorsa, prima dai Vigili del Fuoco e quindi dal personale medico del 118. Le indagini sono coordinate dai Carabinieri.

La donna è ricoverata al 'Borea' di Sanremo

La donna è ricoverata al 'Borea' di Sanremo

Una donna di 65 anni, Natalina C., titolare della lavanderia ‘Nat Press’ di corso Genova a Ventimiglia, è stata trasportata questa mattina in gravi condizioni in ospedale, a causa di un incidente sul lavoro, avvenuto all’interno della sua attività.

Secondo le indagini svolte dai Carabinieri della Compagnia frontaliera, la donna stava inserendo una sostanza (il tetra-cloro-etilene) all’interno di una asciugatrice, quando ha perso i sensi per aver inalato i fumi della stessa, cadendo a terra. Nella caduta la donna è anche entrata in contatto con la sostanza.

E’ stato dato l’allarme e, i primi ad arrivare sul posto sono stati i Vigili del Fuoco del distaccamento ventimigliese, che hanno rianimato la donna e l’hanno portata all’aria aperta. Quindi è arrivato il personale medico del 118 ed un’ambulanza, che ha portato la 65enne prima all’ospedale di Bordighera e, quindi, a quello di Sanremo.

La donna ha riportato diverse ustioni a dorso, glutei e gambe. Le sue condizioni sono gravi ma non è in pericolo di vita. Al momento è tenuta sotto controllo in ospedale a Sanremo ma, non è escluso che nelle prossime ore venga portata al centro grandi ustionati di Sampierdarena a Genova.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium